Sanità
solidarietà

Al via la raccolta fondi di Foemina per un ambulatorio ginecologico a Careggi dedicato alla disabilità

Il progetto è nato dalle necessità sanitarie delle persone con disabilità.

Al via la raccolta fondi di Foemina per un ambulatorio ginecologico a Careggi dedicato alla disabilità
Sanità 22 Settembre 2022 ore 14:25

Al via la raccolta fondi di Foemina per un ambulatorio ginecologico a Careggi dedicato alla disabilità

Saranno destinati alla realizzazione di un ambulatorio ginecologico specializzato nell’assistenza a pazienti con disabilità, nella Maternità dell’Azienda Careggi, i fondi raccolti dalla Fondazione Foemina nell’ambito dell’iniziativa benefica in collaborazione con l’associazione Habilia onlus, serata conviviale in programma il 28 settembre alle 19.30 a Villa Viviani in Viale Gabriele D’Annunzio 230 a Firenze. Info e prenotazioni al 3478169592 dalle 18 alle 20, alla mail box@fondazionefoemina.it e al sito www.fondazionefoemina.it

I fondi raccolti sono finalizzati all’acquisto di due lettini ginecologici elettrici e due elevatori per pazienti con bisogni speciali. Il progetto è nato dalle necessità sanitarie delle persone con disabilità, evidenziate nella Maternità di Careggi, dedicata all’alta complessità assistenziale – spiega il Presidente di Foemina professor Felice Petraglia, direttore del dipartimento materno infantile dell’Azienda ospedaliero universitaria – e per la sua validità ha vinto il bando Social Crowdfunding promosso dalla Fondazione CR Firenze, all’interno dell’iniziativa www.siamosolidali.it

Oltre alla cena – conclude la Vice Presidente di Foemina Marcella Antonini Nardoni – dalla metà di ottobre, proseguirà sul web, una campagna di crowdfunding, che sarà sostenuta dalla Fondazione CR Firenze se verrà raggiunta la metà dell’obiettivo prefissato per l’acquisto delle strumentazioni dell’ambulatorio che è di 10mila euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter