FIGLIO CONTRO GENITORI

A soli 17 anni pronto ad andare in tribunale per farsi il vaccino

A soli 17 anni pronto ad andare in tribunale per farsi il vaccino
Sanità Firenze, 22 Giugno 2021 ore 18:43

Una grossa maturità: queste le parole del presidente della regione Eugenio Giani commentando la storia del 17enne che è pronto ad andare in tribunale contro i genitori no vax pur di farsi vaccinare.

A soli 17 anni pronto ad andare in tribunale per farsi il vaccino

Un ragazzo fiorentino, dopo che i genitori no vax hanno deciso per lui essendo minorenne e quindi negato di farsi il vaccino, adesso intende arrivare fino al tribunale, come hanno riportato anche i maggiori quotidiani e siti online, pur di farsi vaccinare per proteggere se stesso e la sua comunità, genitori compresi.

"Grazie per la tua determinazione, la Toscana è al tuo fianco!" ha commentato il presidente della Regione Giani.

Il 17enne si è rivolto all’Associazione avvocati matrimonialisti (Ami) della Toscana dopo che i suoi genitori, entrambi no vax, gli hanno negato il consenso a ricevere il vaccino anti Covid. A quanto dice il giovane i genitori hanno deciso di dire no al vaccino, per se stessi e per il figlio non ancora maggiorenne, perché dicono che non è sicuro. Il ragazzino si è rivolto all’associazione di matrimonialisti, che ha una convenzione con il ministero dell’Istruzione, attraverso la scuola che frequenta. Sembra sia infatti a scuola che il giovane studente ha espresso il suo problema e la sua voglia di vaccinarsi nonostante il no dei genitori.