elezioni regionali

Vandalizzata vela e strappato manifesto di Diletta Bresci

Vandalizzata vela e strappato manifesto di Diletta Bresci
Prato, 12 Settembre 2020 ore 17:40

In due giorni due atti vandalici contro la candidata della Lega nel pratese Diletta Bresci (consigliera comunale a Poggio a Caiano).

Vandalizzata vela e strappato manifesto

In soli due giorni -afferma Diletta Bresci, candidata al consiglio regionale per la Lega e consigliere provinciale a Prato- è stato strappato il mio manifesto e vandalizzato con una bomboletta spray nella notte il mio camion vela parcheggiato. Si respira proprio un bel clima! Davanti ad episodi del genere rimango basita dal poco senso di democrazia e di rispetto che caratterizza certe persone. Non so cosa ci guadagnino a compiere gesti simili. La cosa tragicomica prosegue Diletta Bresci –  è che siamo sempre noi della Lega ad essere accusati di fomentare odio, quando gesti così rabbiosi noi li subiamo e basta. Io non mi sognerei mai di andare a deturpare una pubblicità di un mio avversario politico, nonostante non sia d’accordo con le sue idee. Credo che uno dei motivi per cui in Toscana si debba cambiare rotta, è anche questo! Non è concepibile – conclude Diletta Bresci – che nel 2020 una persona non possa fare propaganda politica che, tempo due secondi, debba essere subito bersaglio di attacchi vili di persone antidemocratiche e irrispettose.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità