Politica
situazione complicata

Traffico in tilt sulla 429, Gandola e Ciampolini (FI): "Situazione preoccupante"

Traffico problematico, in questi giorni, sulla "429" a causa di chiusure impreviste: l'affondo dei referenti di Forza Italia con in testa il consigliere metropolitano Paolo Gandola.

Traffico in tilt sulla 429, Gandola e Ciampolini (FI): "Situazione preoccupante"
Politica Piana Fiorentina, 03 Gennaio 2022 ore 16:53

“Siamo di fronte ad una situazione davvero preoccupante, quanto sta avvenendo e succederà nei prossimi giorni sulla RT429 è un ennesimo manifesto della pessima gestione amministrativa e di governo della sinistra". Così si esprimono Paolo Gandola, Consigliere Metropolitano di Forza Italia-Centrodestra per il cambiamento, insieme al ViceCoordinatore provinciale di Forza Italia Filippo Ciampolini, parlando delle chiusure che interesseranno RT429 nel Comune di Certaldo per la sostituzione del giunto in galleria che tre giorni fa aveva provocato la chiusura totale della strada per l’intera giornata e lo spostamento del mezzo pesante ribaltatosi sul ponte all'uscita del centro abitato.

Chiusura della RT429, il commento di Forza Italia Metropolitano

“E’ inaccettabile che con cadenza mensile ci siano problemi di questa natura, ma come è stata realizzata questa strada? E soprattutto, alla luce di questi continui deficit infrastrutturali, siamo certi che siano state utilizzate le migliori tecniche realizzative per l’infrastruttura? si chiedono i due esponenti di Forza Italia.

Vogliamo vederci più chiaro, in quanto in questi anni abbiamo assistito a continue chiusure della strada per sostituzioni di giunti, anche oggi ce ne sono altre due nel Comune di Barberino e Tavernelle, oppure per rifacimento di porzioni di asfalto, il tutto per un’arteria che è stata costruita di recente e che sin da subito ha dimostrato dei problemi, è una situazione davvero inaccettabile”.

Chiederemo, prosegue il consigliere Gandola, la convocazione di una commissione speciale “Garanzia e Controllo” in Città Metropolitana sul tema, ma queste volta non ci soddisferanno le solite risposte di circostanza; i fatti sono incontrovertibili e sotto gli occhi di tutti. I cittadini contribuenti meritano di avere risposte circa le responsabilità di questa situazione, così come è assolutamente urgente procedere al completamento dell'ultimo tratto della strada tra Castelfiorentino e Certaldo, alternativamente l'unico passaggio, quello sul ponte sull'Elsa a Certaldo, diverrà il nuovo grande problema del territorio essendo del tutto inadeguato a sorreggere il traffico di passaggio della zona”.

“In più, proseguono i due esponenti di Forza Italia, promuoveremo un’interrogazione sul tema sempre in Città Metropolitana e presso l’Unione dei Comuni dell’Empolese Valdelsa grazie anche ai nostri validi Giuseppe Romano e Sabrina Ramello, da sempre in prima linea su questi temi.

Forza Italia ha a cuore le sorti del territorio e del tessuto produttivo della zona per questo faremo tutto ciò che è di nostra competenza per richiamare Sindaci, Presidenti e Amministratori locali alle loro responsabilità sulla questione di questa arteria, ormai un vero buco nero, l’ennesimo, del governo delle sinistra nei nostri territori”.