Menu
Cerca
POLITICA

Traffico FI-PI-LI, urgente una soluzione immediata. Giannelli e Carti (FI): proposta di nuova uscita autostrada A1

Anche i mesi che sono trascorsi, nonostante il minor traffico rispetto al flusso ordinario a causa dell'emergenza covid, ha evidenziato il problema del collegamento viario fra La Piana Scandicci/Le Signe e la Piana Osmannoro /Campi.

Traffico FI-PI-LI, urgente una soluzione immediata. Giannelli e Carti (FI): proposta di nuova uscita autostrada A1
Politica Firenze, 08 Gennaio 2021 ore 12:28

Anche i mesi che sono trascorsi, nonostante il minor traffico rispetto al flusso ordinario a causa dell’emergenza covid, ha evidenziato il problema del collegamento viario fra La Piana Scandicci/Le Signe e la Piana Osmannoro /Campi. Numerose sono le code che si sono verificate in particolare nel tratto Scandicci – Lastra a Signa. “Si tratta di un problema annoso, rispetto al quale crediamo sia giunto il momento di muoversi in modo concreto e risolutivo, e rispetto al quale, dopo esserci confrontati con alcuni tecnici e numerosi cittadini, formuliamo una proposta, ovviamente da sviluppare nelle sedi adeguate”, queste le dichiarazioni di Giampaolo Giannelli, Responsabile Dipartimento lavori pubblici e trasporti Forza Italia Toscana e di Luca Carti, Capogruppo Forza Italia Scandicci.

Il problema

“Andiamo quindi subito al centro del problema. La soluzione che prospettiamo – precisano Giannelli e Carti – e’ quella della realizzazione di una nuova uscita autostradale sulla A1 , esattamente nelle intersezione dell’Autosole con la Via Pistoiese, in Zona S.Donnino. Tutto il traffico che adesso congestiona l’attraversamento dell’Arno a Signa , quello del Ponte all’Indiano e quello della Via Prov.le Pisana, verrebbe quindi ad alleggerirsi in modo considerevole. La riduzione di traffico veicolare – sottolineano i 2 esponenti Azzurri – puo’ grosso modo essere stimata dai ns.calcoli ovviamente al momento solo in maniera approssimativa, ma sarebbe sicuramente considerevole sia per Ponte a Signa che Ponte all’Indiano, ed ovviamente per la tratta Scandicci Lastra a Signa Via prov.le Pisana”.

Il nuovo ponte a Signa , da noi di Forza Italia fortemente richiesto , anche in campagna elettorale,( promesso ora dal governatore Giani) richiedera’ anni per essere realizzato, ma nel frattempo la ns. proposta , ove accettata, porterebbe da subito immediati ed evidenti benefici alla mobilita’ metropolitana fiorentina.
Parallelamente – concludono Giannelli e Carti – si dovra’ risolvere il problema dell’accesso della A1 a Firenze Scandicci in modo che si eviti, mediante modifica svincoli ( presumibilmente zona Via Minervini) l’obbligo di ingresso e uscita tramite transito sulla Fi.Pi.Li. Una proposta, quindi seria, concreta, realizzabile, che porterebbe grandi benefici per tutto il flusso veicolare dell’area”, concludono Giampaolo Giannelli, Responsabile Dipartimento lavori pubblici e trasporti Forza Italia Toscana e Luca Carti, Capogruppo Forza Italia Scandicci.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli