Toccafondi (IV): “Grazie alle forze dell’ordine, risposta a chi ha voluto sfregiare Firenze”

Toccafondi (IV): “Grazie alle forze dell’ordine, risposta a chi ha voluto sfregiare Firenze”
Politica Firenze, 03 Febbraio 2021 ore 12:45

La Polizia di Stato di Firenze ha eseguito 19 misure cautelari nei confronti di soggetti coinvolti nei gravi fatti avvenuti la sera del 30 ottobre scorso quando il centro di Firenze è stato teatro di un’estemporanea manifestazione che ha visto il radunarsi di centinaia di persone nelle vie principali, per dare vita ad una generica protesta “anti-sistema”.

Il grazie alle forze dell’ordine

Uno dei primissimi a voler ringraziare le forze dell’ordine proprio per quello che hanno fatto, quella sera e nei mesi successivi per garantire alla giustizia chi ha voluto colpire nel cuore Firenze, è stato Gabriele Toccafondi, onorevole Iv:

“Grazie al lavoro delle Forze dell’Ordine, della Procura e della Questura si dà una risposta a chi, nelle proteste del 30 ottobre scorso, ha voluto sfregiare Firenze attaccando le Forze dell’Ordine, devastando la città e lanciando molotov, sfruttando come pretesto il disagio sociale” ha dichiarato Gabriele Toccafondi, deputato fiorentino di Italia Viva, in merito alle diciannove misure cautelari disposte dal Gip per gli scontri avvenuti nelle proteste dell’autunno scorso.

“Coloro che manifestano pacificamente devono essere ascoltati perché le difficoltà e i disagi che esprimevano sono purtroppo reali, chi devasta, invece, no e merita solo di essere perseguito dalla legge” ha concluso Toccafondi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli