Menu
Cerca
Innovazione tecnologica

A Signa arrivano i fondi per cinque hotspot di wifi gratuita per i cittadini

Il Comune di Signa si è aggiudicato 15mila euro di fondi per poter installare nel centro abitato cinque hotspot per la wifi gratuita per i propri cittadini. Parla l'assessore Scalini.

A Signa arrivano i fondi per cinque hotspot di wifi gratuita per i cittadini
Politica Piana Fiorentina, 08 Gennaio 2021 ore 18:26

In seguito alla vittoria del bando WIFI4EU per un finanziamento di 15mila euro, il Comune di Signa approva in Giunta il progetto definitivo per l’installazione di cinque hotspot per wifi gratuita a disposizione dei cittadini. L’iniziativa WiFi4EU – promossa dalla Unione Europea – promuove infatti il libero accesso alla connettività Wi-Fi per i cittadini negli spazi pubblici, fra cui parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, musei.

Arrivano cinque hotspot per wifi gratuita a Signa

“E’ con soddisfazione che portiamo a termine le procedure che consentiranno nei prossimi mesi di avere a Signa spazi pubblici con wi-fi ad accesso libero e gratuito”, afferma l’assessore Gabriele Scalini. “Un’infrastruttura ad alte prestazioni che aumenta l’accessibilità ad internet ed anche a tutti i servizi informatici che il Comune si appresta a mettere in rete. Specialmente in questo anno contrassegnato dal Covid ci siamo resi conto di quanto l’accessibilità ad internet sia fondamentale, con questo servizio speriamo di facilitare la vita quotidiana dei cittadini di Signa”

Il voucher di 15mila euro ottenuto dall’Amministrazione Comunale servirà a coprire le spese per l’attrezzatura (apparati base, apparati di controllo router, cartellonistica informativa) e l’installazione degli hotspot wi-fi, mentre il Comune si impegnerà a garantire i costi di connettività e manutenzione.

L’Amministrazione Comunale, in accordo con Estracom cui verrà affidata l’installazione delle apparecchiature, ha quindi individuato i cinque spazi pubblici che maggiormente si prestano alla fruizione da parte dei cittadini: il progetto prevede che i dispositivi di connessione vengano disposti presso la Stazione ferroviaria, il Parco dei Renai, P.zza della Repubblica e le stanze del Palazzo Comunale, la Biblioteca Boncompagno da Signa, P.zza Bachelet nella zona del Crocifisso.

I cittadini potranno connettersi gratuitamente e senza limiti di tempo, collegandosi alla rete WIFI4EU nei pressi delle zone citate e navigando fino ad una velocità 50 mbps.

“La digitalizzazione è un processo imprescindibile, il progetto che abbiamo approvato e che presto realizzeremo è un passo importante e necessario per la nostra comunità”, dice il Sindaco Giampiero Fossi.

Il progetto rientra fra le iniziative di innovazione tecnologica che il Comune intende promuovere nel corso del 2021, comprendendo in esse l’installazione della telefonia VoiP, la messa online del nuovo sito web istituzionale e la digitalizzazione di numerosi servizi comunali.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli