Signa

Signa, Enrico Rossi è stato nominato Assessore: “mi impegnerò con serietà”

Questo pomeriggio il sindaco di Signa Giampiero Fossi ha firmato l'atto: Enrico Rossi entra nella giunta con la delega allo sviluppo economico.

Signa, Enrico Rossi è stato nominato Assessore: “mi impegnerò con serietà”
Piana Fiorentina, 14 Ottobre 2020 ore 18:43

Signa, Enrico Rossi è stato nominato Assessore: “mi impegnerò con serietà”

Con qualche giorno di ritardo (la nomina era attesa nella giornata di lunedì) oggi l’ex presidente della Regione Toscana Enrico Rossi è stato nominato assessore della Giunta comunale di Signa. A comunicarlo sui social è stato direttamente Enrico Rossi:

“Sento il dovere di dire cosa sto facendo, dopo la conclusione del mio mandato di presidente, con la grande soddisfazione di una Toscana che sconfigge nettamente alle elezioni la Lega di Matteo di Salvini – ha scritto – non sono in ferie, né a riposo, parafrasando, potrei dire che mi alzo sempre presto al mattino, leggo i giornali e scrivo il mio primo post. Inoltre sono già stato a Signa dove il sindaco ha firmato proprio oggi il mio nuovo incarico di assessore allo sviluppo economico. È una esperienza che mi incuriosisce e mi stimola perché ritornare a contatto diretto con i problemi e con i cittadini non può che fare bene. Mi impegnerò con serietà per contribuire al lavoro della giunta e del sindaco, che ringrazio davvero di cuore per avermi scelto. Questo incarico mi consentirà di mantenere i miei impegni in Europa nel Comutato delle Regioni. L’Europa oggi è un luogo fondamentale per l’elaborazione delle politiche progressiste e sociali”.

Come noto fin dalla costituzione della Giunta, oramai oltre un anno fa, il sindaco Giampiero Fossi aveva lasciato libera una casella indicando un assessore in meno del  numero previsto dalla normativa. Oggi, come annunciato da settimane, quella casella è stata riempita dalla presenza di un politico di peso come Enrico Rossi, per dieci anni assessore regionale alla sanità e per altri dieci anni presidente della Regione Toscana.

Enrico Rossi ha dichiarato di essere a disposizione del Pd nazionale

“Sono a disposizione del PD nazionale – ha scritto ancora Rossi –  per contribuire a fare un partito sociale e popolare legato ai lavoratori, ai ceti medi e a coloro che hanno più bisogno e sono emarginati. Un partito che vuole avere il proprio fondamento ideale nei principi, nei valori e nelle lotte della sinistra italiana e nella grande cultura politica di ispirazione cristiana. Il mio impegno politico continuerà con più determinazione e pure più tempo rispetto a prima”

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità