POLITICA

Scuola, Fdi: “Inascoltati i nostri emendamenti sulla mobilità straordinaria e sul vincolo quinquennale”

Intervento di Michela Senesi ed Elena Bardelli, Responsabile e Vice-responsabile del Dipartimento Regionale Toscano Istruzione con delega alla Scuola di Fratelli d’Italia

Scuola, Fdi: “Inascoltati i nostri emendamenti sulla mobilità straordinaria e sul vincolo quinquennale”
Politica Firenze, 17 Aprile 2021 ore 10:16

“Anche riguardo alla Scuola, Fratelli d’Italia ha presentato in quest’ultimo periodo delle opportune proposte, scartate purtroppo dall’attuale governo. In particolare sono stati dichiarati inammissibili dalla maggioranza, gli emendamenti concernenti la mobilità straordinaria dei docenti e il vincolo quinquennale dei neo immessi in ruolo, che rimangono pertanto lettera morta” dichiarano Michela Senesi ed Elena Bardelli, Responsabile e Vice responsabile del Dipartimento Regionale Toscano Istruzione con delega alla Scuola di Fratelli d’Italia.

La protesta

“Fratelli d’Italia ha sempre espresso contrarietà al vincolo quinquennale, fin dalla sua introduzione, con il decreto legge 126/2019. A causa di questa novità, nel reclutamento degli insegnanti, migliaia di neo assunti stanno vivendo l’emergenza pandemia lontani dalla propria famiglia e dai propri affetti, con conseguente e notevole dispendio di energie e risorse economiche. Per questo, i nostri parlamentari, hanno chiesto di congelare per un anno il vincolo, favorendo i trasferimenti del prossimo anno scolastico: solo in questo modo, sarebbe possibile coprire le carenze di organico oltre che garantire il diritto al lavoro ed il ricongiungimento alle famiglie” sottolineano gli esponenti del partito di Giorgia Meloni.