Comune

San Donnino, al via i lavori in piazza della Costituzione

Spazi pedonali, aree verdi e parcheggi nella nuova piazza, ideata grazie a un percorso partecipativo con oltre 400 cittadini.

San Donnino, al via i lavori in piazza della Costituzione
Politica Piana Fiorentina, 19 Aprile 2021 ore 11:27

San Donnino, al via i lavori in piazza della Costituzione

 

Lunedì 26 aprile partono i lavori per la ristrutturazione di Piazza della Costituzione a San Donnino. Un progetto importante da un punto di vista urbanistico e politico: la nuova Piazza nasce infatti un percorso partecipativo che ha visto i cittadini sandonninesi prendere parte a incontri fisici e virtuali fondamentali per ridisegnare gli spazi pubblici.

Una grande area pedonale, un’area parcheggi con 60 posti auto, una nuova pavimentazione per il sagrato della chiesa e l’allargamento dei marciapiedi sono solo alcuni degli interventi che andranno a investire la piazza. L’assessore ai Lavori Pubblici Lorenzo Loiero racconta: «Dei suoi 3.500 metri quadrati circa 1500 saranno destinati all’area verde pedonale, assecondando il desiderio dei sandonninesi che hanno voluto anzitutto uno spazio fruibile. Abbiamo scelto di progettare una piazza che dia risposta a tutte le richieste delle realtà che vivono questo spazio: scuola, attività commerciali, abitazioni private e parrocchia. Un luogo polifunzionale che diventerà davvero uno spazio importante per tutta la comunità. Un grande ringraziamento anche ai nostri uffici che hanno saputo organizzare le varie funzioni in modo organico, equilibrato ed esteticamente piacevole».

L'assessora alla Partecipazione Giorgia Salvatori

Come spiega l’assessora alla Partecipazione Giorgia Salvatori: «Si tratta di un percorso partecipativo che a partire dall’Emporio Solidale è andato a investire tutta Piazza della Costituzione. Abbiamo voluto pensare a questo spazio non tanto come un elemento urbanistico su cui lavorare, ma come un luogo da vivere per tutta la comunità. Gli oltre 400 cittadini che durante il lockdown hanno continuato a darci spunti, critiche e suggerimenti attraverso i questionari online dimostrano la grande voglia di partecipazione dei sandonninesi. Un grazie particolare a Macramé e Sociolab per aver guidato questi processi e averci aiutato a interpretare al meglio i sentimenti e le necessità dei cittadini».

Il sindaco Emiliano Fossi

A ribadire le parole dei due Assessori, il Sindaco Emiliano Fossi: «Piazza della Costituzione è uno dei cuori pulsanti della nostra città; pensare che diventerà un luogo di aggregazione ancora più vissuto dalla nostra comunità mi riempie di orgoglio. Il fatto che sia stato un processo partecipativo ad accompagnare il lavoro dei nostri uffici è un segnale politico fondamentale. Il cittadino non deve essere visto come un recettore passivo delle politiche, quanto una risorsa fondamentale per aiutare l’amministrazione a immaginare il futuro degli spazi pubblici».