la richiesta

Poche vaccinazioni a Campi Bisenzio, Gandola e Caruso (FI) affondano il colpo: "Serve efficace comunicazione del Comune"

Gandola e Caruso (Forza Italia) chiedono conto all'amministrazione comunale di Campi Bisenzio di rendersi operativi per un piano di comunicazione vaccinale alla luce dei dati molto bassi di campigiani che si sono sottoposti alla somministrazione delle dosi.

Poche vaccinazioni a Campi Bisenzio, Gandola e Caruso (FI) affondano il colpo: "Serve efficace comunicazione del Comune"
Politica Piana Fiorentina, 20 Giugno 2021 ore 12:05

"La vaccinazione a Campi Bisenzio prosegue con forte difficoltà, oggi i numeri ci dicono che solo al 41% della popolazione è stata somministrata la prima dose mentre in Toscana si è già raggiunto il 50%, per questo l’amministrazione comunale deve scendere in campo e compiere ogni sforzo per invitare i nostri cittadini a recarsi presso gli hub vaccinali".

Vaccinazioni a Campi Bisenzio, la preoccupazione di Paolo Gandola e Angelo Victor Caruso

Si esprimono così Paolo Gandola, consigliere metropolitano e capogruppo di Forza Italia a Campi e Angelo-Victor Caruso, commentando i dati sulle somministrazioni dei vaccini contro il Covid-19.

"Secondo gli ultimi dati disponibili a Campi Bisenzio si sono sottoposti alla somministrazione della prima del vaccino solo 19151 cittadini, un dato di gran lunga inferiore rispetto alla media regionale e degli altri Comuni della Piana Fiorentina dove Sesto Fiorentino risulta in testa per cittadini vaccinati".

Al riguardo, annuncia il capogruppo, presenterò un’interrogazione nel prossimo Consiglio Comunale per comprendere maggiormente le ragioni di questi dati così insoddisfacenti ed invito fin da ora l’amministrazione comunale a procedere a sviluppare una idonea campagna comunicativa per invitare quanti più cittadini a sottoporsi al vaccino".