Menu
Cerca
POLITICA

Montemagni (Lega): “Inchiesta rifiuti tossici: chiederemo al Presidente Giani un’approfondita relazione su quei siti che potenzialmente possono ospitare scarti nocivi”

"Esigiamo, dunqueuna mappatura completa ed approfondita, perchè tale problematica, oltre che naturalmente giudiziaria, coinvolge direttamente sia l'ambiente che la salute dei cittadini."

Montemagni (Lega): “Inchiesta rifiuti tossici: chiederemo al Presidente Giani un’approfondita relazione su quei siti che potenzialmente possono ospitare scarti nocivi”
Politica Firenze, 17 Aprile 2021 ore 15:51

“Nell’ambito di quanto richiederemo al Presidente Giani, sul tema della recente indagine relativa ad infiltrazioni dell’ndrangheta in Toscana – afferma Elisa Montemagni, capogruppo in Consiglio regionale della Lega- accentreremo pure la nostra attenzione su quei siti di stoccaggio rifiuti, sparsi nelle varie province toscane, che potenzialmente potrebbero aver accolto materiale tossico.”

La mappatura completa

Esigiamo, dunqueuna mappatura completa ed approfondita, perchè tale problematica, oltre che naturalmente giudiziaria, coinvolge direttamente sia l’ambiente che la salute dei cittadini.

“E’ fondamentale conoscere se i rifiuti tossici utilizzati per il manto stradale della regionale 429, come pare emergere dall’indagine, possano essere stati illegalmente trasferiti anche in specifiche zone della Toscana, attualmente sedi d’impianti per lo smaltimento. Pertanto è fondamentale avere, in tempi rapidi, un quadro certo ed esauriente di quali punti di stoccaggio possano quindi essere stati individuati per l’eliminazione illecita di rifiuti pericolosi.”