La polemica

Manca lo sfalcio dell'erba nelle aree verdi pubbliche di Vernio, l'affondo di Angelica (Fdi)

Presa di posizione del consigliere comunale di opposizione a Vernio, Antonino Angelica (Fdi), sulla mancanza da parte dell'amministrazione del via allo sfalcio dell'erba nelle aree verdi pubbliche.

Manca lo sfalcio dell'erba nelle aree verdi pubbliche di Vernio, l'affondo di Angelica (Fdi)
Politica Prato, 19 Giugno 2021 ore 17:28

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa diffuso dal consigliere di opposizione in Comune a Vernio, Antonino Angelica (Fdi), sulla gestione delle aree verdi pubbliche.

Sfalcio dell'erba nelle aree verdi pubbliche, l'affondo a Vernio di Antonino Angelica (Fdi)

Grave inadempienza del Comune nella gestione delle aree verdi pubbliche che non si addice ad un comune a vocazione turistica. Il Consigliere di minoranza, Antonino Angelica di Fratelli d’Italia, chiede che siano predisposte ed eseguiti i lavori di sfalcio e potature.

In tutte le frazioni ci sono problemi inerenti il taglio della vegetazione: le siepi invadono la sede stradale, le erbacce e le piante nascondono o limitano la visibilità di segnali stradali o interferiscono in qualsiasi modo alla fruibilità e la funzionalità della strada e il parco di San Ippolito versa nello stato di abbandono totale.

Il Comune, di fatto, obbliga i cittadini a fare le sue veci, eppure il regolamento comunale per la tutela del verde pubblico sanziona chi danneggia la vegetazione arborea, arbustiva ed erbacea, senza contare il risultato antiestetico derivante dalle diverse sfalciature disordinatamente distribuite sul territorio.

Tutto ciò rappresenta un serio pericolo di propagazione di incendi, che possono svilupparsi in aree incolte o abbandonate, notoriamente terreno fertile per questo tipo di problemi. Siamo alle porte dell’estate, quando intende iniziare i lavori il Comune di Vernio?