Menu
Cerca
festa dell'europa

Ilaria Bugetti giovedì aprirà i lavori del Consiglio Comunale di Prato

“Ringrazio il Comune di Prato per questo invito, fondamentale il lavoro dei Comuni per rafforzare il senso di identità europea”

Ilaria Bugetti giovedì aprirà i lavori del Consiglio Comunale di Prato
Politica Prato, 10 Maggio 2021 ore 09:24

In occasione della Festa dell’Europa, che si celebra il 9 maggio, per rafforzare il senso di identità europea Aiccre (Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa) e la Commissione Europa del Consiglio della Regione Toscana hanno chiesto a tutti i Comuni della regione di suonare, durante la prima seduta di consiglio comunale utile l’inno europeo e di illuminare di azzurro i palazzi comunali.

Ilaria Bugetti giovedì aprirà i lavori del Consiglio Comunale

Anche il Comune di Prato ha aderito a questa richiesta nata dal presidente e dalla segretaria di Aiccre federazione Toscana, Antonio Mazzeo e Ilaria Bugetti. Quest’ultima sarà ospite, giovedì 13 maggio, nel Salone Consiliare di Palazzo Comunale a Prato, per aprire i lavori dell’assemblea.

“Ringrazio sentitamente il Comune di Prato per l’invito – sottolinea Ilaria Bugetti – che dimostra la sensibilità dell’Amministrazione.

A settant’anni dalla nascita dell’Europa siamo chiamati a nuove sfide. Riusciremo a far sì che in questa crisi, di là dalle difficoltà, si rilanci un percorso nuovo e più forte. Così come accadde nello spirito del 1950 proprio nella costruzione dell’Europa.

Riusciremo a far sì che questa pandemia rappresenti anche un’opportunità per riprendere un cammino che si chiama Europa Federale? Riusciranno tutti gli Stati a cedere un piccolo pezzo di sovranità da mettere al servizio comune, in un livello più alto che si chiama Europa?

Credo che ce la faremo e ci riusciremo insieme, grazie a quelle realtà locali come i Comuni e le Regioni che sono più vicini ai cittadini e che pertanto ne conoscono molto bene le necessità. Ognuno di noi deve impegnarsi in questo cammino e condividerlo con quante più persone possibili”.