Politica
campi bisenzio

Il comune di Campi adotta il baratto amministrativo. Gandola: "Lo chiediamo dal 2015, felici che abbiano cambiato idea"

Il comune di Campi adotta il baratto amministrativo. Gandola: "Lo chiediamo dal 2015, felici che abbiano cambiato idea"
Politica Piana Fiorentina, 07 Gennaio 2022 ore 15:37

“Il Comune di Campi adotta il baratto amministrativo? Alla buon ora, Forza Italia lo chiede in città dal 2015. Siamo felici che finalmente abbiano cambiato idea. Evviva!”. Si esprime così Paolo Gandola, capogruppo di Forza Italia a Campi Bisenzio commentando la decisione assunta dall’amministrazione Fossi di istituire anche a Campi il baratto amministrativo delle tasse.

Il comune di Campi adotta il baratto amministrativo

“Ultimamente l’amministrazione Fossi sta scopiazzando il programma di Forza Italia in tanti dei suoi punti, commenta Gandola con una battuta, certo non può che farci piacere che dopo ben oltre 6 anni l’amministrazione comunale abbia dato concretezza alla proposta avanzata da Forza Italia è già applicata in tantissimi Comuni italiani. Ci fa piacere che abbiano finalmente cambiato idea, noi ci avevamo visto giusto fin dal primo momento.

Quella del baratto amministrativo è oramai un realtà in tantissimi Comuni della penisola, da tempo richiesto anche dalla Cna di Firenze che sollecitava di tradurre in pratica la proposta prevista dallo Sblocca Italia di scambiare la propria manodopera con le tasse da pagare.

In tal modo, finalmente, seguendo questa strada, si potrà cercare di stimolare e coinvolgere la cittadinanza nella condivisione degli sforzi per le opere urbane e allo stesso tempo premiare la comunità mediante riduzioni o esenzioni di tributi. Adesso, conclude il capogruppo,  vedremo come la Giunta provvederà ad approvare il bando e quali  saranno i criteri individuati ma certo ci rallegra che la nostra proposta sia l’ennesima a trovare applicazione a Campi dando modo ai cittadini più fragili e a tutti i nuclei familiari più disagiati di avere un ulteriore strumento di politica sociale”.