POLITICA

Fi-Pi-Li, soldi per i nuovi autovelox si, per la sicurezza no! Giannelli (FI) : "il giunto spaccamacchine è tornato a colpire"

"Già, proprio lui, quel famigerato elemento in acciaio, posizionato sul cavalcavia all'altezza di "La Rotta", tra Pontedera e Montopoli, in direzione Firenze, che aveva fatto strage di veicoli lo scorso 22 gennaio scorso".

Fi-Pi-Li, soldi per i nuovi autovelox si, per la sicurezza no! Giannelli (FI) : "il giunto spaccamacchine è tornato a colpire"
Politica Firenze, 18 Giugno 2021 ore 10:15

Ogni giorno quanto accade sulla FI PI LI assume una dimensione da incubo per automobilisti ed autotrasportatori che hanno la sfortuna di dovercisi avventurare. Si, esatto, avventurare; non si tratta di un termine usato a caso. Tra frane, code interminabili, lavori infiniti, ecco spuntare improvvisamente, di nuovo, il giunto di dilatazione in acciaio detto "il giunto spaccamacchine".

La protesta di Forza Italia

"Già, proprio lui, quel famigerato elemento in acciaio, posizionato sul cavalcavia all'altezza di "La Rotta", tra Pontedera e Montopoli, in direzione Firenze, che aveva fatto strage di veicoli lo scorso 22 gennaio scorso. Per inciso, 9 automobilisti attendono ancora il risarcimento, a causa di danni consistenti subiti alla carrozzeria ed alle gomme delle proprie vetture.

Ci piacerebbe capire come questo famigerato giunto sia stato riparato, visto che in data 17 giugno, con tutta la sua pericolosità, è tornato nuovamente a colpire i malcapitati automobilisti, con tutti i problemi del caso in termini di sicurezza. E ci chiediamo, soprattutto, perchè non sia stato sostituito.

La FI PI LI, purtroppo, garantisce poche, ma assolute certezze. La prima, è che deficit e carenze strutturali l'hanno fatta oramai diventare una vera e propria trappola, per di più pericolosa, per automobilisti ed autotrasportatori.

La seconda certezza, incomprensibile ed indecente, rigiarda i fondi disponibili. Risulta davvero difficile da capire, per lo scrivente, e per tutti i fruitori della FI PI LI, perchè si trovino i fondi per sostituire i vecchi autovelox con nuovi apparati, mentre non si sostituisce un gunto in acciaio, pericoloso, in un punto altresì pericoloso, limitandosi a riparare lo stesso, col risultato che ha danneggiato altri veicoli a distanza di 6 mesi.
Una vergogna senza fine", ha concluso Giampaolo Giannelli, responsabile regionale dipartimento lavori pubblici e trasporti Forza Italia Toscana.