Politica
la polemica

Fi-Pi-Li, per Torselli (Fdi) fondi arrivati in ritardo per i lavori: "Un'altra estate di code"

Fondi arrivati per la Fi-Pi-Li per far ripartire i lavori ma per Francesco Torselli (FDI) sono tardivi e saranno da preludio ad una nuova estate di grossi disagi su tutta la dorsale.

Fi-Pi-Li, per Torselli (Fdi) fondi arrivati in ritardo per i lavori: "Un'altra estate di code"
Politica Firenze, 11 Marzo 2022 ore 20:03

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa diffuso dal capogruppo in consiglio regionale di Fratelli d'Italia, Francesco Torselli, in merito ai lavori necessari lungo la Fi-Pi-Li alla luce dell'ultimo stanziamento di risorse.

Torselli (FDI) sulla Fi-Pi-Li: "Un'altra estate di code"

“La messa in sicurezza della FI Pi Li è ancora una chimera. Un'ipotesi, una lontana realtà. La Regione ha stanziato gli ultimi fondi necessaria a metà marzo. Considerando la lentezza con cui la Città Metropolitana ha avviato i lavori nel 2021, non rimane che rassegnarci ad un’altra estate di code. Impossibile contare i disagi quotidiani di pendolari e autotrasportatori per le pessime condizioni della superstrada, le interminabili code, lo stato dell'asfalto. Senza dimenticare il pericolo costante per chi viaggia sulle due ruote. Una situazione drammatica nove mesi l'anno, che diventa surreale con l'arrivo della bella stagione, quando, alle migliaia di lavoratori che si spostano si andranno sommando i fiorentini che, soprattutto durante il fine settimana, si recheranno nelle splendide località della nostra costa toscana. Insomma, non serve un ingegnere per capire che i pendolari, costretti tutti i giorni a prendere quella superstrada, non sono al centro dei pensieri del governatore della Toscana.

Quella strada è un inferno e la sinistra continua a mettere toppe anziché trovare una soluzione. Soluzione che, è bene ribadirlo, non può e non deve essere la bislacca idea di mettere un pedaggio per i camion. Per la costituzione di Toscana Strade siamo ancora fermi alla delibera di novembre con cui è stata avviata la procedura esplorativa. E pensare che il governatore diceva, in campagna elettorale, che entro il 2020 avrebbe realizzato la società. Per quanto tempo, Giani ha intenzione di continuare a prendere in giro i Toscani?”

Questo è quanto dichiarato da Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d'Italia nel Consiglio regionale toscano.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter