CHI SALE E CHI SCENDE

Classifica dei Sindaci più amati: tonfo di Biffoni, male anche Nardella

Bene invece il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi che incassa un risultato importante dal "Governance Poll 2020" pubblicato dal Sole 24 Ore

Classifica dei Sindaci più amati: tonfo di Biffoni, male anche Nardella
Prato, 07 Luglio 2020 ore 11:41

E’ uscita come ogni anno la classifica del Sole 24 Ore sul gradimento dei Sindaci delle città capoluogo di provincia.

Classifica dei Sindaci più amati

Forse inaspettato il calo di gradimento rispetto al 2019 del sindaco di Prato Matteo Biffoni che perde rispetto all’anno scorso il 6,1% finendo all’81esimo posto dei Sindaci più amati.

Prima di lui sia il Sindaco della vicina Pistoia, al 38esimo posto che guadagna lo 0,9% rispetto al 2019 come gradimento, ma anche il sindaco di Firenze, Dario Nardella, che anche se perde l’1,1% si trova al 35esimo posto.

Gli indici di gradimento

La gestione dell’emergenza sanitaria ha comportato per alcuni amministratori un aumento dell’apprezzamento nei loro confronti da parte dei cittadini, mentre per altri un calo delle percentuali negli indici di gradimento.

A livello nazionale, il primo cittadino di Bergamo vede inoltre aumentare il proprio consenso di ben otto punti percentuali, piazzandosi al terzo posto con un 63,7 per cento delle preferenze. Sempre a livello nazionale, fermo alla 52esima posizione della classifica, guidata dal sindaco di Bari e presidente dell’Anci Antonio De Caro, invece, troviamo il primo cittadino di Milano, Giuseppe Sala, che comunque registra un +1,7 per cento di consensi. Al secondo posto c’è, invece, il civico Cateno De Luca, di Messina.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità