POLITICA

Cellai (Forza Italia): “In piazza a sostegno di ristoratori, commercianti, partite iva, tassisti”

“Il primo punto – spiega Cellai – è un intervento normativo sui canoni di affitto dei locali delle attività commerciali che non può limitarsi al credito di imposta riconosciuto per i mesi di chiusura forzata del lockdown.

Cellai (Forza Italia): “In piazza a sostegno di ristoratori, commercianti, partite iva, tassisti”
Firenze, 31 Agosto 2020 ore 09:06

“Ristoratori ma anche commercianti, partite iva, tassisti: persone abituate a rimboccarsi le maniche e che oggi meritano di essere aiutate. Per questo ho voluto essere in piazza oggi, da ristoratore, per unirmi alla richiesta di sostegno fiscale di tanti altri imprenditori che rischiano di veder sfumare investimenti e sogni” dichiara Jacopo Cellai, che sarà presente stamani alla protesta in Piazza Duomo a Firenze.

“Serve intervento sui canoni d’affitto delle attività”

“Il primo punto – spiega Cellai – è un intervento normativo sui canoni di affitto dei locali delle attività commerciali che non può limitarsi al credito di imposta riconosciuto per i mesi di chiusura forzata del lockdown. Qui a Firenze inoltre – aggiunge – ci vuole un impegno forte sul fronte della riduzione delle imposte e delle tasse locali a carico delle imprese. Meno tasse comunali significano meno entrate comunali, ma già a maggio abbiamo proposto come compensare le minori entrate attraverso una coraggiosa sforbiciata alle partecipate comunali. Solo così – conclude Cellai – possiamo avere un anno bianco fiscale, indispensabile per salvaguardare il nostro tessuto economico martoriato dalla crisi”.

Ma Cellai ha attaccato anche il candidato del centrosinistra, Giani. “Giani smentisce clamorosamente Rossi e Saccardi – ha affermato Jacopo Cellai – candidato di Forza Italia nel collegio di Firenze 1. “Annunciare gli Stati Generali della Sanità come primo obiettivo da realizzare è un segnale lampante. A cosa servirebbero se fosse davvero funzionante il modello Toscana di cui Rossi, Saccardi e Bonafè si riempiono la bocca? La proposta degli Stati Generali della sanità significa che Giani non ha alcun punto programmatico concreto sul tema. Se non altro il candidato a presidente del centrosinistra concorda con il Centrodestra sui fallimenti delle riforme sanitarie di Rossi e Saccardi” conclude Cellai.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità