VERSO LE ELEZIONI

Ceccherini e Vignoli: «Sosteniamo Toscana a Sinistra per la sinistra unita»

Ceccherini e Vignoli: «Sosteniamo Toscana a Sinistra per la sinistra unita»
Piana Fiorentina, 11 Settembre 2020 ore 12:21

A causa di un disguido redazionale ripubblichiamo l’articolo corretto uscito sul nostro settimanale Bisenziosette stamattina sulla posizione di Rifondazione comunista.
Ci scusiamo con Rifondazione comunista e con i nostri lettori.

Ceccherini e Vignoli: «Sosteniamo Toscana a Sinistra»

“Sosteniamo Toscana a Sinistra con tutte le difficoltà del caso ma con grande determinazione e convinzione”.

Esordiscono così Brian Ceccherini e Duccio Vignoli, cosegretari di Rifondazione comunista del circolo Antonio Gramsci di piazza Matteucci a Campi.

Potere al popolo, Rifondazione comunista e Sinistra Italiana si sono uniti in vista delle elezioni regionali.

“La Sinistra – ha detto Brian – dovrebbe continuare a lavorare sulla strada dell’unità non solo in vista delle elezioni ma creare un percorso che continui anche dopo. Siamo concentrati su questa campagna elettorale sostenendo Tommaso Fattori che si presenta con un programma concreto che porta avanti le battaglie della sinistra. Mi riferisco alla questione della casa, del lavoro e della giustizia sociale. Un programma nel qual ci rispecchiamo appieno”.

Fra i candidati di Toscana a Sinistra nella piana c’è Adriano Chini.

“Si tratta di un candidato importante, su questo non c’è dubbio. Il fatto che sia venuto sulle nostre posizioni ci fa molto piacere” Duccio Vignoli punta l’accento sull’importanza del programma.

“Per noi è fondamentale – ha detto – per creare un futuro della Sinistra. Al di là della campagna elettorale cerchiamo di allargare il dibattito sulla Piana per portare avanti una battaglia comune. Stiamo lavorando alla creazione di un coordinamento dei circoli di Rifondazione comunista della Piana e cercheremo di aprire questo coordinamento anche alle altre realtà della Piana sia di comitati che di partito. Partendo dalla base di attivisti e lavorando a tutte le prossime scadenze per arrivarci il più preparati possibile. La Sinistra va ricostruita sul territorio, riportando al centro del dibattito i grandi temi. Non dobbiamo arrivare soltanto alla data delle elezioni ma continuare anche dopo, altrimenti ricostruire sarà sempre più difficile. Certo è che adesso lo sforzo maggiore è ottenere un risultato importante e ce la stiamo mettendo tutta”.

I due segretari lanciano un appello chiedendo di non cedere alle “sirene del voto utile poiché è importante che la sinistra riesca a entrare all’interno delle istituzioni e ad avere un ruolo importante”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità