Dopo la bocciatura

Bocciata la mozione di Gandola (Forza Italia) per la riasfaltatura completa di via dei Confini

Sulle barricate il capogruppo di Forza Italia, Paolo Gandola, dopo il "no" del consiglio comunale di Campi Bisenzio sulla totale riasfaltatura di via dei Confini dopo l'apertura della "bretellina" di Capalle.

Bocciata la mozione di Gandola (Forza Italia) per la riasfaltatura completa di via dei Confini
Politica Piana Fiorentina, 19 Marzo 2021 ore 18:17

Amarezza da parte del capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale a Campi Bisenzio, Paolo Gandola, per il "no" arrivato dalla maggioranza su via dei Confini.

Riasfaltatura di via dei Confini, l'amarezza di Paolo Gandola (Forza Italia)

"La maggioranza in consiglio ha voltato le spalle, per l’ennesima volta, a tutti i residenti di via dei Confini bocciando la nostra Mozione che chiedeva la riasfaltatura completa dell’arteria, la revisione della segnaletica e l’introduzione del senso unico, vista l’apertura della bretellina di Capalle. Un fatto grave che testimonia come per l’amministrazione comunale i residenti di via dei Confini sia cittadini di serie B".

Così si esprime Paolo Gandola, capogruppo di Forza Italia che spiega: “durante il consiglio comunale di martedì scorso abbiamo discusso la nostra mozione nata dopo l’ascolto delle istanze dei residenti di via dei Confini che da anni richiedono l’istituzione del senso unico ed una completa revisione della circolazione della zona. Dopo l’entrata in funzione della bretellina, infatti, si rende necessario rivedere la circolazione della zona di Capalle stante anche al momento l’assoluto sottoutilizzo della Bretellina. Sui punti la maggioranza ha votato contro dicendo No non solo all’ipotesi dell’istituzione del senso unico come richiesto dai residenti della zona, ma eventualmente ad una rivisitazione complessiva dell’intera viabilità di Capalle. Già in passato, ha aggiunto Gandola, l’amministrazione comunale aveva sperimentato il senso unico ma allora non era ancora aperta la bretellina ed oggi la nuova circolazione produrrebbe benefici e conseguenze ben diverse. Rimane altresì vergognoso che dopo un mese dall’inaugurazione della bretellina il comune non sia stato in grado di installare gli opportuni cartelli per segnalare la nuova viabilità. Ad oggi tutto questo non ha portato alcuna diminuzione del traffico su via dei Confini ne dell’inquinamento ambientale ed acustico.

La mozione, che dopo la discussione consiliare è stata da me emendata introducendo la possibilità di svolgere una commissione consiliare ad hoc ove discutere e valutare tutte le proposte di modifica della viabilità a Capalle, è stata in ogni caso bocciata con l’astensione del Consigliere di Capalle Daniele Matteini e della consigliera Claudia Camilletti. Un vero peccato ed una occasione persa per portare la frazione al centro del dibattito consiliare".

Forza Italia manifesta fin da ora la propria disponibilità a supportare tutte le iniziative di protesta che i residenti di via dei Confini intenderanno sviluppare per richiedere di essere finalmente ascoltati dall’amministrazione comunale.