Lutto a Scandicci

Stanotte è scomparso Massimo Riva, coordinatore di Forza Italia a Scandicci: il cordoglio della sua comunità politica

Nato a Milano, era residente a Scandicci da molto tempo, Massimo Riva aveva 69 anni ed era  pensionato. Dal 2016 era coordinatore comunale di Forza Italia a Scandicci.

Stanotte è scomparso Massimo Riva, coordinatore di Forza Italia a Scandicci: il cordoglio della sua comunità politica
Piana Fiorentina, 16 Agosto 2020 ore 11:20

Stanotte è scomparso Massimo Riva, coordinatore di Forza Italia a Scandicci: il cordoglio della sua comunità politica

Stanotte è improvvisamente scomparso per un malore Massimo Riva, coordinatore comunale di Forza Italia a Scandicci.

Nato a Milano era residente a Scandicci da molto tempo, aveva 69 anni ed era  pensionato, aveva lavorato in una importante ditta in qualità di responsabile vendite/acquisti e compartecipazione. Fin dall’epoca scolastica si era impegnato in politica attiva, prima con il P.S.I e poi in Alleanza Nazionale. Era entrato a far parte del Pdl e successivamente aveva poi scelto di aderire a Forza Italia diventando dal 2016 coordinatore comunale azzurro di Scandicci.

Commosso il ricordo del coordinatore provinciale Paolo Giovannini:

“la sua scomparsa mi ha profondamente addolorato ed ha sconvolto tutta la nostra comunità politica. Forza Italia perde una grande appassionato di politica, una persona perbene con il quale abbiamo condiviso tanti anni di vita politica. Inviando sentite condoglianze alla famiglia voglio ricordarne l’impegno, la dedizione  e la tenacia non avendo mai fatto mancare il suo contributo costruttivo. Tutti i componenti del coordinamento  provinciale del nostro partito  partecipano al lutto, essendo stati legati a Massimo per tanti anni da un rapporto di profonda stima e sincera amicizia”.

Addolorato anche l’On. Stefano Mugnai, coordinatore regionale azzurro:

“la sua scomparsa è stata inaspettata. Avevo sentito Massimo mercoledì scorso per questioni  burocratiche legate alla presentazione delle liste regionali e ieri mattina ci eravamo scambiati gli auguri di buon ferragosto. Persona solare, aperta e sempre positiva. Lascia un enorme vuoto per tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo. Forza Italia perde un dirigente serio e appassionato. Molti di noi un amico”.

Si è unito  alle condoglianze anche Paolo Gandola, consigliere metropolitano di Forza Italia – centrodestra per il cambiamento:

“Forza Italia perde una persona dai modi garbati e mai sopra le righe, un politico costruttivo, che ha lavorato con passione per la propria città, da sempre attento al territorio e ai bisogni della propria comunità. Ai suoi  familiari giunga la mia più affettuosa vicinanza”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità