Iniziative
Eventi

Tutti al mercato medioevale sabato e domenica

E’ già iniziato l’allestimento nel centro storico di Castelfiorentino dei banchi degli espositori per il mercato.

Tutti al mercato medioevale sabato e domenica
Iniziative Firenze, 18 Novembre 2022 ore 14:39

Tutti al mercato medioevale sabato e domenica

 

 

Sabato 19 e domenica 20 novembre nell’ambito della rievocazione della “Pace dopo Montaperti”
sarà allestito da Confesercenti nelle vie del centro cittadino un mercato a “tema”. Nel programma figurano inoltre antichi mestieri, spettacoli teatrali, danze e musiche medioevali, dimostrazioni di falconeria, giochi e laboratori, sfilate e cortei storici

Un mercato medioevale a “tema” tra sabato e domenica. E’ già iniziato l’allestimento nel centro storico di Castelfiorentino dei banchi degli espositori per il mercato promosso da Confesercenti nell’ambito della Rievocazione della “Pace dopo Montaperti”, in programma a Castelfiorentino (FI) sabato 19 e domenica 20 novembre. Una festa medioevale che sarà oltremodo arricchita da un sequenza di eventi imperdibili:  antichi mestieri, spettacoli teatrali, danze e musiche medioevali, dimostrazioni di falconeria, giochi e laboratori, sfilate e cortei storici.

Un'atmosfera particolare

In sintonia con la particolare atmosfera della manifestazione, anche Confesercenti vi partecipa con un mercato in stile medioevale, che si svilupperà tra sabato e domenica (orario 10.00-20.00) nelle principali vie del centro commerciale naturale (Corso Matteotti e via Garibaldi) con una quindicina di espositori, portando all’attenzione dei visitatori un’ampia scelta di prodotti da consumare sul posto e di eccellenze enogastronomiche di tutta Italia: per quanto riguarda lo “street food” avremo donzelle farcite (dolci e salate), hamburger di tutte le specialità (da quello classico, a quello di anatra, perfino di bisonte) lampredotto, bomboloni di cioccolata calda e così via; per i prodotti si potrà spaziare tra i norcini umbri e i formaggi piemontesi, i tortellini emiliani e i prodotti tipici pugliesi, agrumi di Sicilia, ecc..

Banchi piccoli e rigorosamente in legno

 

Tutti i banchi e gli allestimenti saranno rigorosamente in legno e di dimensioni ridotte, in modo da richiamare l’epoca in cui Guelfi e Ghibellini si incontrarono a Castelfiorentino (novembre 1260) per firmare la “Pace” dopo la sanguinosa battaglia di Montaperti. Nella giornata di domenica faranno la loro comparsa in Piazza Cavour (orario 10.00-19.00) anche gli Antichi mestieri, con le lavorazioni della carta di Fabriano, la pittura, la tessitura, le ocarine, il fabbro, il conio delle monete, le lanterne, le vetrate, la costruzione di cornamuse

La responsabile di Confesercenti Empolese Valdelsa

“Siamo particolarmente contenti – osserva Gianluca D’Alessio, responsabile di Confesercenti Empolese Valdelsa - di poter partecipare e di arricchire questa manifestazione con il mercato, in quanto c’è bisogno di dare un segnale importante. Le imprese stanno vivendo un momento di particolare difficoltà e iniziative come queste possono aiutare a portare nuovi flussi all’interno dei centri storici e ad allungare la stagione turistica. Durante la pandemia è inoltre cresciuta la domanda di un turismo lento e, in quest’ottica, iniziative che ripercorrono le nostre tradizioni ben si sposano con un mercato a tema che valorizza la tradizione delle eccellenze alimentari”.

Per info dettagliate sul programma: ufficio turistico Castelfiorentino (0571.629049) https://visitcastelfiorentino.it/eventi e www.comune.castelfiorentino.fi.it

Seguici sui nostri canali