CAMPI BISENZIO

Degrado e abbandono a due passi da Spazio Reale – GUARDA LE FOTO

A fuoco alcune baracche a San Donnino e l’incendio fa emergere una realtà a rischio.

Degrado e abbandono a due passi da Spazio Reale – GUARDA LE FOTO
Piana Fiorentina, 13 Settembre 2020 ore 10:40

L’incendio di alcune baracche in via di San Donnino ha fatto emergere una realtà di degrado ed abbandono proprio a due passi dal grande centro congressuale Spazio Reale, tra i più capienti di tutta l’area fiorentina.

Il reportage di Bisenziosette.

Degrado e abbandono a due passi da Spazio Reale

Venerdì 28 agosto, infatti, i vigili del fuoco del distaccamento di Firenze Ovest sono intervenuti con due automezzi, per domare l’incendio che aveva colpito alcune baracche di fortuna. E’ così emersa una realtà parallela. In via di San Donnino, riparata dalla vegetazione a poca distanza dall’area dell’ex inceneritore, sono presenti alcune baracche, roulotte ed altri giacigli di fortuna. Alcune di queste sono andate distrutte durante l’incendio mentre altre sono rimaste indenni. In quell’area dimoravano alcune persone di nazionalità marocchina, ragazzi giovani evidentemente senza fissa dimora.

Sul posto erano presenti una decina di bombole del gas, detenute in modo irregolare e per fortuna messe in salvo dai vigili del fuoco prima che potessero esplodere causando danni ben maggiori. Le baracche abusive si trovavano su un terreno di proprietà privata e sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e gli agenti della Polizia municipale di Campi Bisenzio.

Noi di Bisenziosette ci siamo recati nell’area non appena è terminato l’incendio e così siamo riusciti ad immortalare la situazione di degrado. Ciò che tuttavia colpisce è come questa situazione si possa essere sviluppata, chissà da quanto tempo, proprio nei pressi di una struttura di pregio e di assoluta qualità come il grande centro polifunzionale di intercultura e coesione sociale dell’area metropolitana fiorentina. Non solo, sempre nelle vicinanze delle baracche, è stato possibile rinvenire vere e proprie discariche a cielo aperto, montagne rifiuti e masserizie varie, carcasse  di auto, scarti di lavorazione e lastre di cartongesso. Il tutto gettato ed abbandonato abusivamente. Uno scenario che ha fatto scapicollare anche Paolo Gandola, capogruppo di Forza Italia a Campi Bisenzio che ha già annunciato la presentazione di una interrogazione in Consiglio comunale.

«Oramai da molto tempo – ha commentato il capogruppo – denunciamo come il più flessibile e dinamico centro congressuale polivalente dell’area nord-ovest di Firenze, attrezzato per ospitare convegni e manifestazioni di livello nazionale ed internazionale,  continui a trovarsi in una zona abbandonata e degradata dove vi sono molteplici ed evidenti problemi di incuria e degrado urbano, oltre a difficoltà circa la viabilità di ingresso e di uscita per accedere alla struttura che risulta, peraltro, scarsamente collegata con i mezzi di trasporto pubblico su gomma. Tutta la frazione di San Donnino – ha aggiunto – sta vivendo oggi una stagione di lento declino come se fosse l’ultima provincia dell’impero e non la frazione più popolosa della nostra Città. Per questo è urgente ripristinare decoro e sicurezza, prevedendo, anche congiuntamente al Comune di Firenze, che Spazio Reale non si trovi più ad essere come una cattedrale nel deserto e possa diventare sempre di più una eccellenza da valorizzare in un contesto urbano di qualità, con una viabilità adeguata ed idonea».

GUARDA LE FOTO:

9 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità