con gli scarponi ai piedi

Convenzione Via della Lana e della Seta

A soli due anni dalla sua inaugurazione la Via si è già conquistata un posto di tutto rispetto nel panorama nazionale del trekking e il tavolo istituzionale che presiede al suo sviluppo ha deciso di passare dalla fase di “start up” a quella di consolidamento del prodotto turistico.

Convenzione Via della Lana e della Seta
Prato, 26 Luglio 2020 ore 09:09

Domani a Montepiano (Vernio) la firma della Convenzione per la Via della Lana e della Seta.

Convenzione Via della Lana e della Seta

Una convenzione con gli scarponi ai piedi quella che lunedì prossimo, 27 luglio, alle ore 11 verrà firmata nel Giardino del Sole di Montepiano, nel comune di Vernio.

Si tratta della convenzione della Via della Lana e della Seta, il cammino che collega Bologna a Prato attraverso 130 km di sentieri CAI.

Il progetto

A soli due anni dalla sua inaugurazione la Via si è già conquistata un posto di tutto rispetto nel panorama nazionale del trekking e il tavolo istituzionale che presiede al suo sviluppo ha deciso di passare dalla fase di “start up” a quella di consolidamento del prodotto turistico.

Per questo è stata prevista una convenzione triennale che impegna tutti i comuni lungo la via a stanziare fondi per coprire le esigenze di animazione territoriale, monitoraggio e manutenzione del sentiero, organizzazione e promozione turistica.

La firma

La firmeranno l’assessore al Turismo del Comune di Prato, Lorenzo Marchi, il Presidente della Destinazione Turistica Bologna Metropolitana Matteo Lepore, i Presidenti delle Unioni dei Comuni della Val di Bisenzio Guglielmo Bongiorno e dell’Appennino Bolognese Maurizio Fabbri, i sindaci dei Comuni di Sasso Marconi Roberto Parmeggiani e di Casalecchio di Reno, Massimo Bosso.

E lunedì saranno davvero utili gli scarponi perché la firma si terrà sul crinale toscano, nella storica località di villeggiatura di Montepiano, ma poi si partirà per una passeggiata a piedi di 5 km lungo la via oltrepassando il confine regionale per arrivare a Rasora accolti da uno spuntino organizzato dal Circolo ARCI assieme alla Pro Loco di Montepiano.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità