Economia
economia

Murate Idea Park, aperto il bando per selezionare imprese innovative sulla sostenibilità 

Tra gli obiettivi del bando stimolare sul territorio fiorentino la diffusione e conoscenza dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile degli Sdg.

Murate Idea Park, aperto il bando per selezionare imprese innovative sulla sostenibilità 
Economia Firenze, 27 Settembre 2021 ore 11:12

Murate Idea Park, aperto il bando per selezionare imprese innovative sulla sostenibilità

 

Murate Idea Park, incubatore di impresa progetto della Scuola Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali “Piero Baldesi”, apre ufficialmente il suo nuovo bando “FLORENCE4SUSTAINABILITY”, che ha la finalità di selezionare idee di impresa innovative nel settore della sostenibilità.

 

Tra gli obiettivi del bando stimolare sul territorio fiorentino la diffusione e conoscenza dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile degli Sdg (Sustainable Development Goals) dell'Agenda 2030 dell'Onu ma anche attivare un percorso di formazione imprenditoriale che incentivi lo sviluppo sostenibile e l'economia civile al fine di creare un vivaio di innovazione che agisca da agente di cambiamento. Inoltre la call si propone di aiutare la nascita di aziende orientate a generare impatto positivo su ambiente, persone e società.

 

La call ha il patrocinio dell'assessorato all'Ambiente del Comune di Firenze e dell'Incubatore Universitario Fiorentino dell'Università degli Studi di Firenze. I main partner sono Impact Hub srl, BusinessAngels.Network, gli sponsor Rotary Club e CONVOI Multiutility Italia. Tra i partner anche GeoSmartCampus, Me-We srl, Genuine Way srl e GoForBenefir srl.

Il bando

Il bando è aperto fino al 17 ottobre, successivamente i progetti verranno valutati da una Commissione tecnica che selezionerà le 12 idee che avranno accesso diretto al percorso di preincubazione. Dal 15 novembre è prevista l'attivazione del percorso di formazione e mentoring. Il 9 marzo 2022 ci sarà infine il “Selection day”, ovvero una pitch competition da cui una giuria selezionerà le cinque startup vincitrici che proseguiranno per altri nove mesi nel percorso di incubazione del Murate Idea Park. Nel complesso ogni team vincente riceverà ospitalità, assistenza e supporto equiparabile ad un valore totale di 20.000 euro.

 

“Nel mondo attuale - commenta il presidente SSATI e Murate Idea Park Claudio Terrazzi - la sostenibilità ha un valore fondamentale, è per questo che abbiamo voluto fortemente questo bando. Dobbiamo essere in grado di avere un impatto positivo sul futuro, sull'ambiente, sulle persone. La call permette di valorizzare idee di impresa per creare un mix perfetto tra sostenibilità, impresa e innovazione”.

 

“Anche la rete dell’innovazione fiorentina si apre alla sostenibilità - ha detto l’assessore all’Ambiente e innovazione Cecilia Del Re -, con la nuova call di Murate Idea Park che vuole stimolare idee di impresa innovative sulle tematiche ambientali. Perché la transizione ecologica passa anche dall’innovazione imprenditoriale che punta a generare un impatto positivo su ambiente, persone e società”.