web meeting

Eccellenze agroalimentari, martedì focus su Prato e la Vallata

Bosi: “La promozione del territorio passa prima di tutto dai suoi prodotti”

Eccellenze agroalimentari, martedì focus su Prato e la Vallata
Economia 18 Dicembre 2020 ore 14:33

Web-meeting promosso da Anci, il punto sulle produzioni e le filiere.

Eccellenze agroalimentari: focus su Prato e Vallata

Le eccellenze agroalimentari di Prato e della Val di Bisenzio saranno protagoniste martedì prossimo 22 dicembre di un web-meeting promosso da Anci Toscana, una delle tappe del ciclo dedicato alla valorizzazione della Toscana rurale.

“Siamo convinti che la promozione del territorio passa prima di tutto dalla valorizzazione del suoi prodotti e su questo obiettivo occorre lavorare con sempre maggiore convinzione – mette in evidenza Primo Bosi, responsabile del settore Prodotti tipici di Anci Toscana e sindaco di Vaiano – le eccellenze agroalimentari rappresentano una dimensione economica territoriale da sostenere, specialmente nella fase che si aprirà dopo la pandemia e Anci con le amministrazioni locali vuole fare la sua parte”.

ConosciAmo la Toscana Rurale è un progetto promosso da Anci Toscana in collaborazione con l’Accademia dei Georgofili e il patrocinio di Unicoop Firenze. La tappa pratese è stata organizzata con la collaborazione dell’Unione dei Comuni della Val di Bisenzio. Si tratta dell’ottavo incontro dedicato alla valorizzazione delle filiere agroalimentari tipiche dei territori toscani.

Di cosa si parla

Saranno presentate esperienze modello di imprenditori che hanno scommesso nelle produzioni tipiche, storie di comunità ed esperienze innovatie. È previsto anche il confronto tra accademici, produttori, amministratori locali e diversi attori del tessuto locale. Poi gli interventi tematici su prodotti, eccellenze e prospettive, con esperti e produttori: la castagna, il fico di Carmignano il vino, la Filiera del Gran Prato, i biscotti e i dolci della tradizione, le carni suine, il miele, la birra, l’olio, la lana di alpaca, l’alchermes e il vermouth di Prato.

InterventiBosi: “La promozione del territorio passa prima di tutto dai suoi prodotti”

Ad aprire i lavori, coordinati dal direttore Anci Toscana Simone Gheri, saranno Stefania Saccardi, vicepresidente e assessore all’Agricoltura della Regione; Guglielmo Bongiorno, presidente Unione dei Comuni Val di Bisenzio; Primo Bosi, sindaco di Vaiano e responsabile Prodotti tipici Anci Toscana; Giuseppe Forastiero, vicesindaco di Montemurlo; Giacomo Mari, vicesindaco di Poggio a Caiano; Francesco Paoletti assessore alle attività produttive di Carmignano; Carlo Chiostri dell’Accademia dei Georgofili.. Dopo la tavola rotonda con il confronto tra i partecipanti, il web-meeting sarà chiuso dal presidente di Anci Toscana e sindaco di Prato Matteo Biffoni.

Verranno approfondite le problematiche e le potenzialità del territorio con l’obiettivo di rafforzare la rete tra Comuni, associazioni e produttori, promuovendo economia locale e turismo, e magari creando anche un nuovo rapporto con la grande distribuzione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità