Dazi: Italia esclusa. La soddisfazione del Consorzio Vino Chianti

Busi (Chianti) “Felici per esclusione Italia, possiamo guardare ai prossimi mesi con più serenità”.

Dazi: Italia esclusa. La soddisfazione del Consorzio Vino Chianti
Chianti Fiorentino, 15 Febbraio 2020 ore 11:50

Tutta l’Italia produttiva ed esportatrice sta festeggiando e tirando un sospiro di sollievo in queste ore, dopo l’esclusione dai dazi americani.

Dazi: Italia esclusa

“La notizia più bella che potesse arrivare alla vigilia della nostra anteprima Chianti Lovers. Possiamo tirare un sospiro di sollievo dopo mesi di apprensione. Siamo grati al governo americano e alle nostre istituzioni per il gioco di squadra che ha permesso di escludere l’Italia dai Paesi colpiti dai dazi.”

E’ quanto dichiarato da Giovanni Busi, presidente Consorzio Vino Chianti che commenta così la notizia sulle modifiche dei dazi Usa che non hanno coinvolto i prodotti italiani.

“Il mercato americano resta per noi punto di riferimento e asset fondamentale per il nostro export. Un Paese che negli ultimi decenni ha incrementato l’interesse e l’apprezzamento verso i nostri prodotti. Questa notizia ci fa riprendere la nostra attività con maggiore serenità, pronti a investire ancora di più.”

GUARDA IL VIDEO: FIGURACCIA DI BUFFON CON RAGAZZO CINESE CHE GLI CHIEDE AUTOGRAFO

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei