Criticità lavorativa

Criticità al polo ferroviario dell’Osmannoro, Gabriele Toccafondi (IV) presenta interrogazione parlamentare

Interrogazione parlamentare in arrivo da parte del deputato fiorentino di "Italia Viva", Gabriele Toccafondi, in merito alla situazione occupazionale che riguarda il polo ferroviario dell'Osmannoro.

Criticità al polo ferroviario dell’Osmannoro, Gabriele Toccafondi (IV) presenta interrogazione parlamentare
Economia Firenze, 22 Gennaio 2021 ore 18:55

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa diffuso dal deputato di “Italia Viva”, Gabriele Toccafondi, in merito alle criticità lanciate dai sindacati di categoria sulla situazione occupazionale che riguarda il polo manutentivo ferroviario dell’Osmannoro.

Toccafondi (IV): “Attenzione al polo ferroviario dell’Osmannoro”

“Dopo l’allarme lanciato dai sindacati, ho appena presentato una nuova interrogazione al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti sulla situazione che riguarda il polo manutentivo ferroviario dell’Osmannoro”, ha dichiarato Gabriele Toccafondi, deputato fiorentino di “Italia Viva”.

“Nel 2018 il ministro dei trasporti, rispondendo alla mia interrogazione, annunciava investimenti, assunzioni, una nuova classe dirigente e 15 milioni di risorse.  In due anni è avvenuto tutto il contrario. Non sono arrivati né investimenti, né dirigenti in più. Dei 220 dipendenti presenti nel 2018 ne sono rimasti solo 156 (-30%) ed è invece raddoppiata la presenza di lavoratori di ditte private in supporto (da 50 a 100). Le Officine di Osmannoro sono un vanto sia per le strutture all’avanguardia sia per il personale altamente qualificato. Il Governo si faccia sentire. Non permetto che si svenda un patrimonio non solo di Firenze ma della Toscana” ha concluso Toccafondi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli