Menu
Cerca
il rinnovo delle cariche

Claudio Bianchi del ristorante "I Ghibellini" riconfermato presidente di Confesercenti Firenze

Nessun cambio al vertice di Confesercenti Firenze che conferma il presidente Claudio Bianchi: i programmi futuri.

Claudio Bianchi del ristorante "I Ghibellini" riconfermato presidente di Confesercenti Firenze
Economia Firenze, 24 Maggio 2021 ore 15:48

Nonostante la lunga fase di emergenza sanitaria ed economica, le pesanti conseguenze per le imprese del commercio, del turismo e dei servizi, Confesercenti Firenze ha deciso di confermare e svolgere la propria Fase Elettiva, organizzando oltre 40 assemblee (con le modalità consentite), che hanno visto la partecipazione di oltre 2000 imprenditrici e imprenditori del territorio.

L'assemblea elettiva di Confesercenti Firenze

Lunedì 24 maggio si è svolta presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Firenze la presentazione del programma e del nuovo Gruppo Dirigente di Confesercenti; Claudio Bianchi, sposato con un figlio e titolare del Ristorante “I Ghibellini” in Piazza San Pier Maggiore, è stato confermato Presidente della Confesercenti Metropolitana di Firenze. Bianchi guiderà per i prossimi quattro anni l’Associazione, insieme ad una Giunta composta da imprenditori qualificati; VicePresidente Ilaria Scarselli, titolare di due attività di somministrazione a Fucecchio e Cerreto Guidi.

Alberto Marini è stato confermato Direttore Generale di Confesercenti Firenze, che nella Città Metropolitana di Firenze conta oltre 12.000 imprese associate e 17 sedi territoriali.

“In questi lunghi e difficili mesi le difficoltà, la crisi che ha colpito molte imprese, non ci hanno impedito di svolgere un grande lavoro, di vicinanza agli imprenditori, di informazione e consulenza, di rappresentanza seria e responsabile che, anche nei momenti più drammatici, non è mai sfociata in populismo o in iniziative al limite della legalità. – afferma Claudio Bianchi Presidente della Confesercenti Metropolitana di Firenze – La qualità e la puntualità delle nostre proposte hanno trovato apprezzamento nella categoria e da parte di tutti i livelli istituzionali, a cui chiediamo di rendere evidente e sostenere concretamente questo grande lavoro che abbiamo svolto, nell’interesse delle imprese e della coesione sociale del territorio. Nei prossimi anni ci aspetta una sfida ambiziosa, attraverseremo cambiamenti profondi che condizioneranno i nostri settori; come Confesercenti siamo proiettati nel futuro e siamo pronti a svolgere un ruolo da protagonisti delle scelte che verranno prese a livello locale e nazionale”.

Sono intervenuti nel corso della conferenza stampa: Eugenio Giani Presidente della Regione Toscana, Dario Nardella Sindaco di Firenze e Leonardo Bassilichi Presidente della Camera di Commercio di Firenze. A Nico Gronchi Presidente Confesercenti Toscana sono spettate le conclusioni.

Il dibattito della Fase Elettiva ha discusso e approvato un “Documento Politico ed Organizzativo” (consultabile sul sito www.confesercenti.fi.it), di seguito si evidenziano i 10 punti significativi da cui ripartire: fisco e sostegni alle imprese; lavoro; credito; piano vaccinale, Green Pass e welfare di prossimità; imprenditoria femminile; nuova normativa per le imprese del commercio e turismo; legge speciale per Firenze; riqualificazione urbana (verso le Smart City); i centri commerciali naturali ed infrastrutture ed innovazione. Da questa grave crisi, ne potremmo uscire, ne stiamo uscendo, solo tutti insieme! Ripartiamo…insieme!