Festival Economia e Spiritualità

Lockdown a Prato: l’emergenza tra prefettura e monastero

Domani, alle 19.30, al Palco incontro sulla singolare esperienza

Lockdown a Prato: l’emergenza tra prefettura e monastero
Prato, 24 Settembre 2020 ore 12:00

Il racconto di Filippo Romano, ora commissario nella Terra dei fuochi.

Lockdown a Prato

Oggi Filippo Romano, 53 anni, è commissario nella Terra dei Fuochi. La sua carriera – o meglio la sua missione – prefettizia lo ha portato in uno dei territori di frontiera dell’emergenza ambientale e sociale del Paese. Da viceprefetto – aveva appena concluso l’impegno di prefetto vicario a Siracusa – ha trascorso buona parte del lockdown a Prato, impegnato a supportare il prefetto in una fase di grande difficoltà. E qui ha vissuto il singolare – e davvero inaspettato – incontro con la comunità dei Ricostruttori della Villa del Palco, scoprendo l’intensità e la semplicità della vita del monastero e riscoprendo se stesso e le ragioni profonde del suo impegno umano e professionale. Ne è nato un libro dal titolo Diario Toscano che fa parte della Collana il Grifone, diretta dal prefetto Carlo Mosca, che raccoglie contributi su democrazia, istituzioni ed etica del servizio pubblico. Il volume verrà presentato domani, venerdì 25 settembre, alle ore 19.30, proprio alla Villa del Palco. Con l’autore ci saranno il sindaco Matteo Biffoni e il prefetto Carlo Mosca. L’appuntamento si inserisce nel programma della quinta edizione del Festival Economia e spiritualità, diretto da padre Guidalberto Bormolini.

“Può capitare di vivere all’improvviso e in luogo inaspettato un’esperienza unica, intensa e coinvolgente che riesce a strapparci alla monotonia inerte e all’incipiente ignavia per aprirci a orizzonti nuovi e insperati che consentono di riprendere il cammino”, scrive Carlo Mosca nella prefazione. La storia di Filippo Romano è quella di un servitore dello Stato. Suo nonno era magistrato come suo padre Enzo che ha seguito inchieste scottanti compresa la Tangentopoli messinese. Dalle pagine del Diario traspare come il suo lavoro sia una vera e propria missione a servizio della comunità “Solo voglio ricordare una cosa – scrive  – il lavoro per una categoria come la nostra , non può che essere una missione altrimenti non giustifica la mole di impegno e sacrificio che impone”.

Romano ha alle spalle una carriera significativa, vissuta tra importanti incarichi al ministero dell’Interno e – nel ruolo di commissario straordinario – in diversi Comuni siciliani.

Alla presentazione seguirà la cena (ore 20.30) per cui è richiesta la prenotazione. Info e iscrizioni eventi@sanleonardoprato.it, tel. 0574 37299

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità