LA BELLA INIZIATIVA

Le consegne poetiche a domicilio fanno tappa all’Rsa di Cicignano

Le consegne poetiche a domicilio fanno tappa all’Rsa di Cicignano
Cultura Prato, 23 Febbraio 2021 ore 16:03

Montemurlo: domenica 21 febbraio l’iniziativa del Centro culturale La Gualchiera, con il sostegno del Comune, ha portato una ventata di buon umore agli ospiti dell’Rsa , costretti dal Covid all’isolamento.

LE FOTO DELL’INIZIATIVA:

3 foto Sfoglia la gallery

Le consegne poetiche a domicilio fanno tappa all’Rsa

“I messaggi in bottiglia”- l’iniziativa di consegne poetiche a domicilio promossa dal Centro culturale La Gualchiera con il sostegno del Comune di Montemurlo- sono arrivati anche all’Rsa di Cicignano, un luogo speciale dove, soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria, c’è tanto bisogno di sentire affetto e vicinanza. Gli artisti della Gualchiera, della Compagnia ZiBa e di Teatro Insonne, prima di partire per le consegne poetiche a domicilio, infatti, si sono recati nel piazzale di fronte all’entrata dell’Rsa di Cicignano e, a distanza di sicurezza, hanno regalato ad una decina di ospiti della struttura riuniti nell’atrio, poesie, canti e musica che così hanno riscaldato una domenica d’inverno di un anno segnato dalla pandemia, dall’isolamento e dal distanziamento.« La bellezza dell’arte e la potenza del teatro da vivo hanno fatto ancora una volta breccia nei cuori dei destinatari dei messaggi poetici.- commenta l’assessore alla cultura del Comune di Montemurlo, Giuseppe Forastiero- Una bellissima iniziativa che ha riscosso tanto successo, commosso ed emozionato». Il centro culturale la Guachiera a marzo pubblicherà un video che racchiude l’intera esperienza. «Ma noi speriamo di replicare presto queste performance sotto casa dei montemurlesi, perché lo spettacolo dal vivo e l’arte non si devono fermare mai, solo trasformare», concludono gli artisti del centro culturale La Gualchiera.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli