La Manifestazione

Al via domani “Le Signe Art Festival”

Spettacoli, concerti e performances gratuite nei luoghi più emblematici dei Comuni di Signa e Lastra a Signa . L’inaugurazione domenica 26 luglio nella zona di Ponte a Signa

Al via domani “Le Signe Art Festival”
Piana Fiorentina, 25 Luglio 2020 ore 10:19
Concerti, rappresentazioni teatrali, performances artistiche: partirà domani,  domenica 26 luglio la prima edizione di Le Signe Art Festival, la rassegna promossa dai Comuni di Signa e Lastra a Signa e curata dall’attore Alessandro Calonaci (Compagnia Mald’estro).

Quindici appuntamenti in cartellone, fra la fine di luglio e la prima metà di settembre, per un festival diffuso che vede artisti e musicisti in scena su palchi all’aperto, chiostri, giardini e luoghi emblematici delle Signe. Un’azione di ritorno alla collettività, un nuovo affaccio sulla cultura – pur nelle misure di sicurezza anticontagio assolutamente garantite.

DOMENICA 26 LUGLIO

Il Festival sarà inaugurato domenica 26 alle 21 in piazza Andrei – Lastra a Signa, alla presenza dei sindaci Angela Bagni e Giampiero Fossi e del direttore artistico Alessandro Calonaci: sbandieratori e bande musicali dei due comuni daranno il via alla rassegna e accompagneranno la performance di Marco Mazzoni e del tenore Stefano Fini. Fuochi d’artificio a seguire.

DAL 27 AL 29 LUGLIO

Lunedì 27 la presentazione dell’Orfeo e Euridice alle 18.00 in una forma rinnovata e totalmente inedita all’interno della Sala dell’affresco (Palazzo Comunale, Signa) – una mostra allestita nella sala del Palazzo comunale combinata ad una performance artistica di Alessandro Calonaci; martedì 28 alle 21.00 invece Omaggio a Caruso, la voce eterna nel Parco della Musica di Lastra a Signa (Piazza Pertini) con il soprano Barbara Marcacci, il pianoforte del maestro Cristiano Manzoni e la coreografia a cura di MITA Academy.
Mercoledì 29 ore 21, una trilogia di iniziative presso l’Antico Spedale di Sant’Antonio a Lastra a Signa: s’inizia col vernissage di artiste locali Lo sguardo delle donne, la luce della vita a cura della Sez. Soci Coop Le Signe (curatrice Anna Prunecchi Poli), per proseguire con la coreografia Life di e con Cristina Poli e concludere con la performance teatrale La guerra delle donne di Luigi Bicchi e Compagnia Mald’estro.

30 e 31 LUGLIO

Sogno d’una notte di mezza estate, grande classico del teatro internazionale, reinterpretato per l’occasione giovedì 30 luglio alle 18.30 presso l’Eremo di Lecceto a Lastra a Signa con la regia di Alessandro Calonaci. Seguirà banchetto del Bardo a cura dei Padri dell’Eremo (prenotazione obbligatoria al numero 331.4363218 – max 50 pers – costo 15 euro). Venerdì 31 invece una serata di divertimento a suon di swing: alle 21 nel Giardino dell’Edera di Signa Un’esplosione musicale di 13 elementi al servizio della gioia e della voglia di rinascere, a cura della Chianti Mood Big Band.

5 e 6 AGOSTO

Una nota poetica è prevista per la serata di mercoledì 5 ore 18 agosto grazie alla passeggiata poetico teatrale Da noi c’era Francesco curata da Marco Mazzoni (Madonnina dei Dini – San Martino, Lastra a Signa). Giovedì 6 agosto ore 18, serata conclusiva della mostra Lo sguardo delle donne, la luce della vita.

DAL 27 al 31 AGOSTO

Un nuovo percorso poetico, questa volta in notturna: giovedì 27 agosto ore 21, Alla luna, una passeggiata fra il Padule e la collina di Signa a cura di Giampiero Fossi e Cristina Poli, con partenza dal Lago La Bozza (Signa); lunedì 31 agosto invece un viaggio all’Inferno – alle 21, con John Milton nelle Spire dell’Inferno: Paradiso perduto, lettura recitata di Filippo Frittelli con accompagnamento d’arpa di Annamaria De Vito (Concone, Signa).

DAL 2 AL 7 SETTEMBRE

Un omaggio ad un bene del nostro territorio, la paglia: mercoledì 2 settembre alle 21, Un fiume di paglia con la grande bellezza della moda nei cappelli del Consorzio della Paglia (P.zza della Repubblica, Signa). Domenica 6 settembre ore 21 nel Palazzo comunale di Signa: Dannunziana. Da Alcyone a Fiume sulle orme di D’Annunzio – di e con Alessandro Calonaci e la partecipazione del soprano Barbara Marcacci e del maestro Cristiano Manzoni al pianoforte; lunedì 7 settembre alle 21 una serata speciale all’interno della Casa Madre delle Suore Passioniste: Notturno musicale, un concerto per pianoforte della pianista internazionale Gabriella Dolfi , accompagnata dal flauto del maestro Luciano Tristaino.

10 e 11 SETTEMBRE

Le ultime due serate nel comune di Lastra a Signa: giovedì 10 settembre alle 21 il divertimento dato da Beatles Drama con un Ritorno agli anni sessanta e alla stagione dell’amore – di Eugenio Nocciolini – e la performance artistica di MITA Academy (zona Corea, Lastra a Signa); a concludere il festival, venerdì 11 settembre sempre alle 21 Underwear Theatre presenta Edipo re ciò che deve accadere accade, dal testo di Sofocle, per la regia di Filippo Frittelli (Giardino Antico Spedale di Sant’Antonio, Lastra a Signa).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità