LO SPACCIO AI TEMPI DEL COVID

Vendeva marijuana dal balcone di casa: arrestato ventenne fiorentino

Sequestrata più di mezzo chilo di droga.

Vendeva marijuana dal balcone di casa: arrestato ventenne fiorentino
Firenze, 08 Giugno 2020 ore 11:58

Nei giorni scorsi, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Firenze hanno arrestato, in flagranza del reato di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, un italiano ventenne scoperto a vendere marijuana dal suo balcone di casa in zona Isolotto a Firenze.

Vendeva marijuana dal balcone di casa

In particolare, i militari del 1° Nucleo Operativo Metropolitano di Firenze nelle ultime settimane si erano insospettiti per uno strano passaggio di persone davanti l’abitazione del giovane fiorentino, che entravano e uscivano dal giardino prospiciente la stessa abitazione, al piano rialzato di un condominio, soffermandosi solo per pochi secondi.

A seguito di taluni appostamenti, i Finanzieri fermavano quindi uno dei soggetti appena usciti dal giardino, che veniva trovato in possesso di sostanza stupefacente appena acquistata. I militari hanno così deciso d’intervenire facendo accesso nell’abitazione, ove, grazie anche al fiuto infallibile del cane antidroga Geremy, hanno rinvenuto oltre mezzo chilo di marijuana e un bilancino di precisione usato per confezionare le dosi da vendere nonché denaro contante, ritenuto provento dell’attività di spaccio.

Su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Firenze il giovane è stato tratto in arresto e messo a disposizione del Tribunale di Firenze per il giudizio direttissimo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità