CARABINIERI

Vende birra e generi alimentari, nonostante il coprifuoco. Denunciato commerciante fiorentino

L’esercizio è stato sanzionato per violazione della normativa da contenimento Covid 19.

Vende birra e generi alimentari, nonostante il coprifuoco. Denunciato commerciante fiorentino
Cronaca Firenze, 30 Gennaio 2021 ore 13:45

Vende birra e generi alimentari, nonostante il coprifuoco. Denunciato commerciante fiorentino.

Le norme anti Covid parlano chiaro, ma evidentemente non abbastanza per un commerciante fiorentino. L’uomo è stato pizzicato dagli uomini dell’Arma alle 23.30 con il negozio ancora aperto. Poco prima aveva venduto alcune lattine di birra.

I fatti

Nella tarda serata di ieri (venerdì 29 gennaio), i Carabinieri della Stazione FI – Palazzo Pitti, nel corso del servizio di controllo del territorio tra il quartiere Oltrarno e Legnaia, hanno proceduto al controllo di un esercizio commerciale che alle 23.30 risultava aperto per la vendita. In particolare è stato constatato che in quella circostanza erano state acquistate lattine di birra e generi alimentari da parte di un avventore.

L’esercizio è stato sanzionato per violazione della normativa da contenimento Covid 19, con sanzione pecuniaria amministrativa ed accessoria di giorni 5 di chiusura. Gli atti sono stati trasmessi all’autorità amministrativa competente.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli