Cronaca
CRONACA

Un deferimento per l’ipotesi di coltivazione illecite di sostanze stupefacenti 

La scoperta dei Carabinieri della Stazione di Palazzuolo sul Senio, a seguito di attività info investigativa e di controllo del territorio.

Un deferimento per l’ipotesi di coltivazione illecite di sostanze stupefacenti 
Cronaca Firenze, 23 Settembre 2022 ore 18:58

Un deferimento per l’ipotesi di coltivazione illecite di sostanze stupefacenti 

I Carabinieri della Stazione di Palazzuolo sul Senio, a seguito di attività info investigativa e di controllo del territorio, hanno deferito un 61enne, italiano, residente in quel centro, per l’ipotesi delittuosa di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

All’interno di un terreno di sua proprietà, lontano da occhi indiscreti, i militari hanno trovato una serra dove veniva coltivata marijuana. In particolare sono state trovate otto piante di cannabis indica, ben ramificate. Nel corso dell’ulteriore attività di controllo, i Carabinieri hanno poi sequestrato trecentocinquanta grammi di analoga sostanza, già esiccata e pronta per l’uso, nella disponibilità dell’uomo. Solo questa avrebbe potuto fruttare sul mercato circa 3.500 euro; il valore delle piante invece non è quantificabile prima delle analisi qualitative. 

Sequestrate anche le piante

Anche le piante sono state poste sotto sequestro; seguiranno quindi gli ulteriori accertamenti a cura del laboratorio di analisi dell’Arma di Firenze.

Il soggetto, già noto agli uffici, è stato deferito alla Procura di Firenze per l’ipotesi delittuosa di produzione e traffico illecito sostanze stupefacenti.

Seguici sui nostri canali