CRONACA

Ubriaco pretende di entrare senza mascherina e “green pass” in un ristorante del centro: interviene la Polizia di Stato

Ieri, durante i controlli, sono invece scattate 4 “sanzioni green pass” in un ristorante a Calenzano.

Ubriaco pretende di entrare senza mascherina e “green pass” in un ristorante del centro: interviene la Polizia di Stato
Cronaca Piana Fiorentina, 20 Agosto 2021 ore 13:59

Ubriaco pretende di entrare senza mascherina e “green pass” in un ristorante del centro: interviene la Polizia di Stato

Completamente ubriaco voleva entrare in un ristorante del centro storico senza “green pass” e non indossando la mascherina di protezione individuale. 

L’episodio è accaduto ieri sera dopo le 23.00 in piazza Santa Maria Novella dove il protagonista della vicenda, un cittadino moldavo di 29 anni, ha anche importunato una dipendente dell’esercizio, molestando anche i clienti.

Immediato l’intervento della Polizia di Stato 

Immediato l’intervento della Polizia di Stato che ha fermato e identificato l’uomo nonostante il suo rifiuto di fornire le proprie generalità. 

Durante il controllo il 29enne si è scagliato contro gli agenti, due dei quali hanno riportato anche qualche lieve contusione con alcuni giorni di prognosi. 

L’uomo è stato sottoposto a fermo per identificazione, denunciato per resistenza, oltraggio, lesioni a pubblico ufficiale, rifiuto di declinare le proprie generalità e, naturalmente, sanzionato per ubriachezza manifesta. 

Controlli anche a Calenzano

Ieri sera, durante una serie di controlli nell’hinterland fiorentino, la Polizia di Stato ha invece sanzionato con multe da 400 euro il gestore di un ristorante a Calenzano e tre clienti che stavano consumando ai tavoli, sprovvisti di “green pass”.

Le verifiche, effettuate dagli agenti del Commissariato di Sesto Fiorentino, oltre a Sesto e Calenzano, hanno interessato anche la zona dell’Osmannoro. 

Analoghi controlli sono stati effettuati a Firenze dalla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Firenze