Il commercio

Ecco quali sono le tre nuove attività che apriranno accanto al nuovo Eurospin di Campi Bisenzio

Dopo il taglio del nastro del supermercato Eurospin, nella zona de "La Villa" a Campi Bisenzio sono in arrivo altri tre insediamenti commerciali.

Ecco quali sono le tre nuove attività che apriranno accanto al nuovo Eurospin di Campi Bisenzio
Piana Fiorentina, 18 Ottobre 2020 ore 16:41

Queste le anticipazioni pubblicate dallo scorso 9 ottobre sul settimanale “Bisenziosette” in relazione al nuovo insediamento commerciale di Eurospin a Campi Bisenzio.

Nuovo Eurospin a Campi Bisenzio, ecco i negozi che apriranno nei paraggi

Oltre quindici giorni fa, come comunicato in anteprima sulle colonne di Bisenziosette, ha aperto il nuovo punto vendita Eurospin in via Barberinese all’angolo con via Tosca Fiesoli. In quell’area, tuttavia, i lavori non si sono ancora conclusi. Aperto il nuovo discount, infatti, ora i lavori si stanno concentrando sul lotto B.

La soluzione progettuale proposta su quell’area prevede la realizzazione di due lotti, da una parte il  nuovo supermercato e dall’altro la realizzazione di un edificio commerciale che andrà ad ospitare tre nuove attività commerciali. I due lotti, separati dal nuovo parcheggio pubblico già realizzato e ceduto all’amministrazione comunale che contempla 80 posti auto, avrà una consistenza complessiva di 2.910 metri quadrati.

Presso il nuovo edificio commerciale  in costruzione, da quanto apprendiamo, troverà sede Conforama, una tra le più grandi catene italiane del settore casa e design, leader nel settore degli arredamenti per la casa. Al momento la catena conta 15 negozi in tutta Italia. Accanto sarà aperto un negozio di ceramiche artistiche ed un nuovo ristorante. La conclusione dei lavori è attesa per fine febbraio o inizio del mese di marzo 2021.  Accanto ad Eurospin, dunque, nascerà a breve una nuova media struttura di vendita che accoglierà tre diverse attività.

Per quanto concerne l’inserimento nel contesto generale del centro abitato nella frazione de “La Villa”, nonostante l’intervento edilizio comporti una maggiore impermeabilizzazione e modifica morfologica del suolo, tutta la zona circostante, secondo i progettisti,  ne trarrà  sicuramente un beneficio per l’inserimento di circa 120 piante di alto fusto, per il recupero al pubblico di una parte del verde, (in precedenza in stato di abbandono), per la maggiore disponibilità di posti auto ombreggiati dovuti alla realizzazione del nuovo parcheggio pubblico e per la rigenerazione dell’area sotto il profilo igienico sanitario.

I due nuovi edifici sono stati progettati in modo tale da essere inseriti, architettonicamente, nel panorama delle strutture presenti, utilizzando la tecnica costruttiva del mattone a faccia vista. La rumorosità del traffico, vista l’ampia urbanizzazione della zona, sarà ridotta con la realizzazione della rotatoria e con la costruzione della nuova pista ciclopedonale. Il nuovo punto Eurospin è partito fin da subito con il piede giusto.

A dirlo è stato recentemente Giovanni Di Fede, vice sindaco del comune di Campi Bisenzio che ha precisato come sia stato immediatamente attrattivo riscuotendo grande successo tra i cittadini.

«Su quell’area – ha tuttavia precisato il vicesindaco – ci sono pervenute altre tre richieste di edificazione di medie strutture di vendita che non abbiamo ritenuto opportuno accogliere per non saturare oltremodo tutta l’area. Entro fine anno saranno completati i lavori di realizzazione della bretellina di Capalle e questo consentirà di andare a snellire ulteriormente il traffico». Novità sono emerse anche in merito alla realizzazione del nuovo punto Coop in via Palagetta: «Abbiamo richiesto un ridimensionamento ed una revisione dell’intervento che tuttavia confermiamo – ha annunciato Di Fede – affiancando non solo servizi commerciali ma anche nuovi servizi sociali».

LEGGI ANCHE: I contagi da Covid-19 in Toscana del 18 ottobre 2020

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità