Cronaca
Campi Bisenzio

Tenta di rubare capi di abbigliamento: denunciata in stato di libertà una cittadina peruviana

Ad allertare il 112 è stato il personale presente all’interno del negozio del centro commerciale.

Tenta di rubare capi di abbigliamento: denunciata in stato di libertà una cittadina peruviana
Cronaca Piana Fiorentina, 06 Dicembre 2021 ore 11:51

Tenta di rubare capi di abbigliamento: denunciata in stato di libertà una cittadina peruviana

I Carabinieri della Stazione Carabinieri di San Piero a Ponti, nel pomeriggio di ieri, nel contesto dell’espletamento di servizi di prevenzione contro i reati predatori, hanno denunciato in stato di libertà una cittadina peruviana S.H.C. di anni 36 che aveva tentato di impossessarsi di alcuni capi di abbigliamento tra vestiti e indumenti intimi.

I fatti sono avvenuti presso il negozio Primark di Campi Bisenzio interno centro commerciale i Gigli. La malfattrice, forse sperando di passare inosservata, si era introdotta all’interno del negozio, con la scusa di visionare gli ambienti e la merce in esposizione e fingere un eventuale acquisto; nel frattempo provava a distrarre i commessi alla vendita per asportare la merce che occultava dentro un sacchetto con la scritta Primark.

Ad allertare il 112 è stato il personale del negozio

La speranza era quella di non essere stata vista e, soprattutto, che il trucchetto del nascondere gli oggetti dentro una busta con la scritta del negozio fosse passata del tutto inosservata ai responsabili alla sicurezza presenti all’interno del negozio e le avrebbe consentito di superare facilmente l'uscita. Si era sbagliata. Ad allertare il 112 è stato lo stesso personale addetto alla vendita che fermava la donna unitamente ai Carabinieri arrivati sul posto, dopo aver superato le casse.

La refurtiva, del valore di 186,00, è stata recuperata e restituita al negozio.
L'autrice del reato è stata deferita in stato di libertà per tentato furto aggravato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter