Cronaca
il salvataggio

Tenta il suicidio al Parco delle Cascine, salvato da Carabinieri Forestali, 118 e Vigli del Fuoco

Episodio fortunatamente finito nel migliore dei modi al Parco delle Cascine dove un 38enne ha tentato il suicidio ma è stato salvato dal lavoro congiunto di sanitari e Forze dell'ordine.

Tenta il suicidio al Parco delle Cascine, salvato da Carabinieri Forestali, 118 e Vigli del Fuoco
Cronaca Firenze, 11 Ottobre 2021 ore 11:15

Intervento complesso nella serata di domenica 10 ottobre 2021 al parco delle Cascine di Firenze fra Carabinieri Forestali, Carabinieri, 118 e Vigili del Fuoco: alla fine, nonostante il lancio nel vuoto del 38enne, l'uomo è stato poi salvato.

Sventato tentato suicidio al Parco delle Cascine di Firenze

Nella serata i Carabinieri Forestali di Firenze, coadiuvati dai colleghi della Stazione Firenze, sono intervenuti presso il “Parco delle Cascine” ove un uomo di 38 anni dopo essersi arrampicato su un albero, dall’altezza di circa dieci metri, minacciava di suicidarsi, essendosi legato al collo una corda, a sua volta assicurata ad un ramo.

Giunti sul posto i militari, preallertati i sanitari del 118 e i vigili del fuoco, che giungevano poco dopo, istauravano un colloquio con l’uomo il quale asseriva di volerla far finita a causa di una delusione amorosa. Nel frattempo i vigili del fuoco, posizionato un materasso gonfiabile in corrispondenza del soggetto, mediante l’utilizzo della scala, si avvicinavano al soggetto per metterlo in salvo.

Quando erano ormai a distanza ravvicinata, l’uomo, improvvisamente, si lasciava cadere nel vuoto, restando appeso solo per pochi istanti, grazie alla pronta reazione dei vigili del fuoco, che tagliavano la corda, facendo cadere l’uomo sul gonfiabile. Soccorso dai sanitari del “118”, il soggetto, non in pericolo di vita, è stato infine trasportato presso l’azienda ospedaliero-universitaria di “Careggi” e ricoverato in “osservazione”.