Nella notte

Tenta di buttarsi dal cavalcavia dell’Affrico, salvata dai Carabinieri

Operazione convulsa del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Firenze che hanno scovato una donna pronta a gettarsi di sotto dal cavalcavia dell'Affrico: salvata in tempo, è stata poi portata in ospedale.

Tenta di buttarsi dal cavalcavia dell’Affrico, salvata dai Carabinieri
Cronaca Firenze, 05 Febbraio 2021 ore 11:59

Episodio di forte tensione intorno a mezzanotte di venerdì 5 febbraio con l’intervento del Nucleo Radiomobile di Firenze che ha afferrato una donna che stava per buttarsi di sotto dal cavalcavia dell’Affrico: portata al pronto soccorso di Santa Maria Nuova.

Minaccia di buttarsi dal cavalcavia dell’Affrico, salvata dai Carabinieri

E’ successo ieri sera, poco prima di mezzanotte. Un equipaggio del Nucleo Radiomobile di Firenze, durante un servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza Leon Battista Alberti, ha notato la presenza di una donna, in evidente stato di alterazione, che percorreva a piedi il cavalcavia dell’Affrico mentre discuteva verbalmente con un’altra persona, verosimilmente presente sulla sottostante via Di Credi. I militari dell’Arma riuscivano velocemente a raggiungere la donna mentre la stessa, giunta nel punto più alto del cavalcavia, ed oltrepassata la ringhiera di protezione, minacciava di buttarsi. Gli operanti sono riusciti ad afferrarla riportandola sulla sede stradale in condizioni di sicurezza ed hanno chiesto l’intervento del personale del 118 che la trasportava presso il pronto soccorso di Santa Maria Nuova.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli