CRONACA

Sul treno Firenze-Empoli esercitazione di emergenza in galleria "Bellosguardo", nel comune di Lastra

simulato l’intervento di soccorso sanitario e l’evacuazione di un viaggiatore dalla galleria verificati i flussi di comunicazione e le procedure per gli interventi di emergenza: nessuna ripercussione per la circolazione dei treni

Sul treno Firenze-Empoli esercitazione di emergenza in galleria "Bellosguardo", nel comune di Lastra
Cronaca Piana Fiorentina, 17 Aprile 2021 ore 11:18

Un treno Regionale partito da Firenze in direzione Empoli si ferma all’interno della galleria Bellosguardo in località Brucianesi nel comune di Lastra a Signa (FI) per cause tecniche. A bordo del treno un viaggiatore viene colto da malore e deve essere soccorso con urgenza.

È lo scenario dell’esercitazione di protezione civile che si è svolta nella notte fra venerdì 16 e sabato 17 aprile con il coinvolgimento del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ed il Servizio di Emergenza Sanitaria 118 della Regione Toscana.

Di  Protezione Civile

Particolare attenzione è stata riservata alla verifica sul campo delle procedure di emergenza all’interno di una galleria e dei tempi di attivazione delle squadre di primo intervento. Inoltre, sono state verificate le capacità di comunicazione tra le strutture coinvolte e le sale operative del 118 e di RFI alla luce dell’introduzione nell’area fiorentina del Numero Unico di Emergenza 112, e il corretto funzionamento degli apparati di telefonia mobile in galleria.

L’attività rientra nel “Piano delle esercitazioni di Protezione Civile del Gruppo FS” per la verifica degli interventi di emergenza sanitaria nelle aree e sulle linee ferroviarie, regolamentati per questa esercitazione dal Protocollo RFI-118 Regione Toscana, e si è svolta nel rispetto dei protocolli previsti per il contrasto all’emergenza sanitaria Covid-19.

Nessuna ripercussione per la circolazione dei treni.