PRESI

Spaccio alla Fortezza da Basso

Spaccio alla Fortezza da Basso
Cronaca Firenze, 27 Gennaio 2021 ore 09:47

A Firenze, piazza Oriana Fallaci, i Carabinieri ieri hanno arrestato due cittadini marocchini per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Spaccio alla Fortezza da Basso

Nel pomeriggio di ieri, nel corso dei servizi preventivi organizzati per la repressione del traffico e consumo di stupefacenti nell’area verde della Fortezza da Basso, due equipaggi del Nucleo Radiomobile notavano due persone che, stazionanti con atteggiamento sospetto su di una panchina, alla vista delle auto di servizio tentavano frettolosamente di allontanarsi in direzioni opposte ed uno dei due lasciava cadere un involucro dalla tasca.
Gli operanti riuscivano a fermarli entrambi e ad identificarli per due cittadini originari del Marocco di 33 e 30 anni, senza fissa dimora, irregolari sul territorio nazionale, entrambi già noti per reati in materia di stupefacenti, peraltro commessi negli stessi giardini pubblici; recuperato l’involucro, è risultato contenere sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso di 5,10 gr.; lo stesso soggetto che se n’era disfatto, veniva inoltre trovato in possesso di un coltellino intriso con lo stesso stupefacente e di una banconota da 10,00 euro accartocciata. La seconda persona, sottoposta a perquisizione, veniva trovata in possesso di ulteriori 5,20 gr della medesima sostanza, in parte già frantumata, e anch’egli di varie banconote appallottolate, per complessivi 40,00 euro.
Lo stupefacente, il coltellino ed il denaro contante rinvenuto nella loro disponibilità, venivano sequestrati e, viste le evidenze, i due dichiarati in stato di arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; saranno giudicati con rito direttissimo nella mattinata di oggi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli