CRONACA

Signa, l’amministrazione aderisce alla rete RE.A.DY

Collaborando con istituzioni nazionali e internazionali, RE.A.DY si costituisce come un tessuto di ideologico di incontro e scambio, per la condivisione di esperienze, conoscenze e buone pratiche

Signa, l’amministrazione aderisce alla rete RE.A.DY
Cronaca Firenze, 12 Febbraio 2021 ore 10:44

E’ stata approvata in Giunta Comunale, la delibera di adesione alla Rete RE.A.DY la Rete nazionale delle Regioni e degli Enti Locali per prevenire e superare l’omotransfobia volta alla prevenzione e superamento delle discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere.

Tessuto ideologico di incontro

Collaborando con istituzioni nazionali e internazionali, RE.A.DY si costituisce come un tessuto di ideologico di incontro e scambio, per la condivisione di esperienze, conoscenze e buone pratiche: “aderiamo con estremo favore alla rete RE.A.DY”, commenta l’assessore alla Pari Opportunità Marinella Fossi, “guardiamo e ci impegniamo nella promozione e nella tutela dei diritti umani attraverso il dialogo con i cittadini e con interventi diffusi. Guardiamo ad una società che garantisca il rispetto e l’integrazione, dove le differenze siano spunto di scambio e non di discriminazione. La comunità LGBT trova nella rete RE.A.DY. un appoggio importante che, a livello locale, promuoveremo con forza e sostegno”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli