Menu
Cerca
nuova operazione

Semina otto dosi di cocaina dopo controllo in via Ponte alle Mosse, arrestato pusher dalla Polizia a Firenze

Ancora Polizia di Stato sulle tracce di spacciatori a Firenze: arrestato un 28enne che scappa davanti ad un controllo in via Ponte delle Mosse e semina per terra otto dosi di cocaina.

Semina otto dosi di cocaina dopo controllo in via Ponte alle Mosse, arrestato pusher dalla Polizia a Firenze
Cronaca Firenze, 19 Aprile 2021 ore 16:42

Nei giorni scorsi a Campi Bisenzio gli agenti del Commissariato di Rifredi hanno denunciato un altro spacciatore, mentre ieri sera, domenica 18 aprile, la Polizia di Stato ha arrestato uno spacciatore marocchino di 28 anni.

Controlli della Polizia, arrestato spacciatore in via Ponte alle Mosse a Firenze

Il giovane è stato avvicinato dalla volante per un controllo in via Ponte alle Mosse, ma alla vista degli agenti ha cominciato a correre verso piazza Puccini seminando per terra 8 dosi di cocaina, contenute in un unico involucro. La Polizia ha recuperato la droga e fermato il fuggitivo con in tasca un migliaio di euro in banconote di piccolo taglio. L’uomo è finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nei giorni scorsi, invece, a Campi Bisenzio (FI) gli agenti del Commissariato di Rifredi hanno denunciato un pusher marocchino di 32 anni sorpreso all’opera all’interno dei giardini in via XXV Aprile. I poliziotti lo hanno fermato dopo che aveva venduto mezzo grammo di coca in cambio di 30 euro ad un coetaneo fiorentino, quest’ultimo segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti. Il cittadino marocchino aveva nascosto addosso altre due dosi di cocaina e qualche centinaio di euro in contanti, in particolare utilizzava la scarpa destra come deposito per il denaro e il calzino sinistro per le dosi di cocaina.