CRONACA

Scritte “No Vax” al Centro Vaccinale Mandela Forum di Firenze: la Polizia di Stato perquisisce un giovane ritenuto responsabile del gesto

Il giovane è al momento indagato per i reati di imbrattamento e di danneggiamento aggravato, poiché ritenuto responsabile di quanto avvenuto lo scorso 20 agosto all’esterno del Centro Vaccinale Covid 19 presso il Nelson Mandela Forum di Firenze.

Scritte “No Vax” al Centro Vaccinale Mandela Forum di Firenze: la Polizia di Stato perquisisce un giovane ritenuto responsabile del gesto
Cronaca Firenze, 26 Agosto 2021 ore 16:22

Questa mattina la DIGOS di Firenze, in collaborazione con la DIGOS di Pisa, ha eseguito un decreto di perquisizione, emesso dalla Procura della Repubblica del capoluogo toscano, nell’abitazione di un cittadino italiano di 30 anni residente nel pisano.

Il giovane è al momento indagato per i reati di imbrattamento e di danneggiamento aggravato, poiché ritenuto responsabile di quanto avvenuto lo scorso 20 agosto all’esterno del Centro Vaccinale Covid 19 presso il Nelson Mandela Forum di Firenze.

Nel corso della perquisizione sono emersi elementi che confermerebbero l’ipotesi della responsabilità dell’indagato, nonché una bomboletta spray e un pennarello, compatibili con il materiale utilizzato per “scrivere” sull’edificio.

La Polizia di Stato ha identificato il giovane anche a seguito di approfondite indagini tecniche, che hanno consentito di rilevare la sua presenza nell’area interessata dal danneggiamento.

Controlli alla stazione

Firenze, controlli della Polizia di Stato tra Stazione, Cascine, Mercato Centrale e San Jacopino: identificate oltre 100 persone

Continuano i servizi straordinari di controllo del territorio della Questura di Firenze nel centro storico e nella periferia cittadina per contrastare e prevenire ogni forma di illegalità. Ieri sera, in particolare, gli agenti delle volanti e del Reparto Prevenzione Crimine Toscana hanno identificato oltre 100 persone, tre delle quali sottoposte a fermo per identificazione in quanto cittadini stranieri sprovvisti di documenti. I controlli si sono principalmente concentrati tra le zone di San Jacopino, del Mercato Centrale, le Cascine e la Stazione. Proprio intorno alla Stazione Centrale la Polizia ha rinvenuto e sequestrato a terra circa 60 grammi di droga tra hashish e marijuana. Durante la serata è stato anche verificato il rispetto delle vigenti disposizioni anti-Covid in diversi locali della città. Intorno alle 5.00 di questa mattina una volante ha infine sorpreso in strada un 26enne tunisino con addosso 5 cacciav