Cronaca
L'intervento

Scoppia la lite in piazza di Vittorio a Scandicci e spunta il coltello: un denunciato

Carabinieri delle stazioni di Montespertoli e San Casciano Val di Pesa in azione per sedare una colluttazione in piazza Di Vittorio a Scandicci.

Scoppia la lite in piazza di Vittorio a Scandicci e spunta il coltello: un denunciato
Cronaca Piana Fiorentina, 16 Ottobre 2021 ore 16:00

Intervento risolutivo dei Carabinieri in piazza di Vittorio a Scandicci dove è stato denunciato in stato di libertà un 37enne rumeno al culmine di una lite fra due senza fissa dimora.

Carabinieri in azione a Scandicci

Nel corso della sera di ieri, i Carabinieri della Stazione di Montespertoli e di San Casciano in Val di Pesa sono intervenuti, poco prima di mezzanotte, in piazza G. Di Vittorio, ed hanno deferito in stato di libertà per porto di armi od oggetti atti all’offesa e ubriachezza   V.B., rumeno di 37 anni, in Italia senza fissa dimora, poichè, in evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche, a seguito di una lite scaturita per futili motivi con un uomo di 41 anni, anch’egli senza fissa dimora, veniva trovato in possesso di un coltello da cucina. Nella circostanza, gli operanti accertavano che la vittima, nel tentativo di sottrarre all'arma,  si feriva accidentalmente alla mano sinistra procurandosi lesioni lievi non refertate. Il coltello veniva sottoposto a sequestro e il rumeno denunciato

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter