Menu
Cerca
OPERAZIONE CONGIUNTA

Scoperto catering abusivo a Campi Bisenzio

Tutte le foto di quello che è stato trovato.

Scoperto catering abusivo a Campi Bisenzio
Cronaca Piana Fiorentina, 25 Marzo 2021 ore 11:47

Operazione congiunta della Polizia Municipale e dei Carabinieri Forestali di Ceppeto .

LE IMMAGINI:

6 foto Sfoglia la gallery

Scoperto catering abusivo a Campi Bisenzio

La polizia municipale di Campi Bisenzio e i Carabinieri Forestali della Stazione di Ceppeto hanno scoperto un laboratorio abusivo di alimenti allestito all’interno di una privata dimora in zona via della Pace a Campi Bisenzio, affittato ad un cittadino di origini orientali

Gli agenti, dopo giorni di appostamenti in abiti borghesi e con auto civetta, hanno fatto scattare il blitz nella mattinata di martedì 23 Marzo. Entrati nell’abitazione hanno constatato che nelle varie stanze della stessa erano presenti vari fornelli a gas finalizzati alla preparazione e cottura di alimenti, ingenti quantità di cibo e bevande e vaschette per alimenti da utilizzare per la successiva fase di trasporto dei cibi all’esterno. A comprovare la consistenza dell’attività anche un considerevole quantitativo di derrate alimentari e numerosi accessori finalizzati alla produzione, conservazione e consegna dei pasti preparati), conservati in pessimo stato.

Gli agenti hanno provveduto a sanzionare l’attività illecita di produzione, trasformazione e distribuzione di alimenti. Sono tutt’ora in corso indagini con riferimento alla provenienza delle derrate alimentari ed ai vari destinatari degli stessi; al momento alimenti e beni destinati alla produzione sono stati posti sequestro e blocco sanitario e saranno successivamente confiscati. Durante l’accertamento sono emerse anche violazioni in ambito edilizio/urbanistico che porteranno presumibilmente ad un deferimento presso l’Autorità Giudiziaria.

I complimenti dell’amministrazione

L’Assessore Riccardo Nucciotti si complimenta con la Polizia Municipale e i Carabinieri Forestali di Ceppeto: “La sinergia tra le forze dell’ordine si conferma determinante nell’individuare e accertare reati pericolosissimi per tutta la nostra comunità. Un’attività di catering illegale nasconde rischi enormi per tutta la cittadinanza, visti gli evidenti limiti sanitari e l’alta probabilità di contaminazioni alimentari. ”
Sulla stessa linea le dichiarazioni del Sindaco Emiliano Fossi: “Un’importante operazione che conferma il grande lavoro delle forze dell’ordine in questo periodo complicato. Se fosse confermata l’ipotesi di un catering abusivo saremmo davanti a una situazione davvero grave. Penso ai rischi per i cittadini coinvolti, ma anche allo schiaffo morale che questa attività illegale avrebbe dato ai tanti commercianti e ristoratori che – con enorme fatica – si sono dovuti adattare a normative stringenti, spesso rischiando il fallimento della propria attività”.
Il Comandante Dr Francesco Frutti dichiara: “Il Corpo sta continuando, nonostante il periodo emergenziale, le proprie attività a 360 gradi sul territorio in tutti i settori di competenza. Voglio ringraziare il personale del Corpo di P.M. intervenuto ed il personale dei Carabinieri Forestali di Ceppeto, con i quali operiamo da tempo, per la stretta e proficua collaborazione che anche questa volta si è dimostrata ottimale durante tutte le fasi di indagine e di accertamento.. Grazie a questa nuova operazione andiamo a stoppare un’attività di commercio illegale, pericoloso per la salute, per la sanità pubblica e dannosa a livello economico”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli