Cronaca
tragica scoperta

Scomparsa da Vaiano Sonia Boscaglia: trovata priva di vita a Marina di Pisa

Dopo due giorni di ricerche all'indomani della scomparsa della donna da Vaiano, la 56enne è stata ritrovata priva di vita a Marina di Pisa.

Scomparsa da Vaiano Sonia Boscaglia: trovata priva di vita a Marina di Pisa
Cronaca Prato, 04 Dicembre 2021 ore 09:46

La donna, 57 anni, ha fatto perdere le proprie tracce da Vaiano dalla mattina del 2 dicembre scorso: la segnalazione arrivata anche a "Chi l'Ha Visto?" su Rai3.

Ricerche concluse, è morta Sonia Boscaglia

Purtroppo, proprio nella mattina di oggi sabato 4 dicembre 2021, si è appreso che il corpo di Sonia Boscaglia è stato rinvenuto dalle autorità a ridosso di uno scoglio a Marina di Pisa. Una fine tragica, pertanto, per la donna che era originaria proprio della costa pisana e spesso e volentieri faceva ritorno da quelle parti.

L'ultimo avvistamento era avvenuto in un bar di Galciana e poi si erano definitivamente perse le tracce: si è poi successivamente scoperto che la donna era in cura per problemi di tipo psichiatrico già da diverso tempo.

IL PRIMO AGGIORNAMENTO. Da giovedì mattina, 2 dicembre, ha fatto perdere le proprie tracce e c'è tanta preoccupazione in tutta la Val di Bisenzio su dove sia finita Sonia Boscaglia, 57 anni, tanto che la segnalazione della sua scomparsa è finita anche nel database di "Chi l'Ha Visto?" su Rai3.

Questa la breve descrizione che è stata inserita.

Sonia, 57 anni, vive a Vaiano (Prato). La mattina di giovedì 2 dicembre è uscita da casa intorno alle 10 e da quel momento di lei non si sono più avute notizie. Si è allontanata con l’auto, una Mazda 5 color argento metallizzato targata DZ970EB. Ha portato con sé solo il portafogli con i documenti, non ha il cellulare né la borsa.

La donna aveva vissuto a Prato per parecchi anni per poi trasferirsi in Vallata. 165cm di altezza, occhi azzurri e capelli castani, al momento della scomparsa aveva un giaccone nero con cappuccio, fuseaux scuri, scarpe sportive azzurre mentre come segno particolare ha una cicatrice sul sopracciglio sinistro.