Cronaca
subito preso

Ruba il cellulare ad una 40enne in piazza San Domenico a Prato: misura cautelare per un 25enne clandestino

Doppio scippo in centro a Prato ma la Squadra Volante della Polizia ha subito beccato il responsabile sottoposto a misura cautelare.

Ruba il cellulare ad una 40enne in piazza San Domenico a Prato: misura cautelare per un 25enne clandestino
Cronaca Prato, 31 Dicembre 2021 ore 16:06

Ieri pomeriggio, giovedì 30 dicembre 2021 alle ore 16.45, un equipaggio della Squadra Volante veniva avvicinato in piazza San Domenico da una quarantenne donna georgiana, la quale riferiva di aver subito poco rima, nella vicina via San Vincenzo, lo scippo del proprio telefono cellulare, ad opera di un giovane centroafricano, poi fuggito in direzione  centro città.

Scippa il cellulare ad una quarantenne, preso venticinquenne clandestino

Durante le successive fasi di ricerca dello scippatore, gli operatori di polizia apprendevano dalla Centrale Operativa  del verificarsi di un secondo scippo, stavolta in zona Porta al Serraglio, in danno di una cinquantenne italiana. La  scrupolosa analisi delle immagini del sistema di videosorveglianza cittadina, permetteva di risalire alle fattezze del  malfattore, che corrispondevano a quelle descritte anche dalla quarantenne georgiana.

Alle 18.20 una delle Volanti riusciva così a rintracciare lo straniero autore di entrambi gli scippi, che si aggirava in  piazza Stazione, fermandolo ed identificandolo per un venticinquenne nigeriano, clandestino sul territorio nazionale e pregiudicato  per reati specifici, attualmente sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione presso la  P.G., ormai non più in possesso di quanto scippato alle due donne, il quale veniva condotto in Questura e  denunciato in stato di libertà per il reato di furto con strappo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter